Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Armagnac

L’Armagnac è il più antico distillato francese ottenuto dai vini bianchi della storica regione della Guascogna, situata a sud-ovest della Francia. Il territorio di produzione del migliore Armagnac abbraccia i dipartimenti di Gers e parte di Landes e Lot-et-Garonne e si concentra in tre zone: Bas-Armagnac, Ténarèze e Haut-Armagnac. L’Armagnac è ottenuto dai processi di lavorazione continua per opera dell’alambicco armagnacais, e viene fatto invecchiare in botti di rovere guascone, collocate nelle tipiche cantine denominate chai. Commercializzato in base al periodo di invecchiamento con le sigle VS, VSOP, Napoléon e XO, è un distillato da bere liscio che, con i suoi profumi eterei e tostati e il suo gusto caldo e vellutato, accompagna perfettamente i dopo cena o i momenti di meditazione. Scopri la selezione di Armagnac online in vendita sull’enoteca di Callmewine e lasciati guidare dalle schede realizzate dai nostri sommelier.

11 Risultati
Pagina Precedente
Pagina successiva

L’Armagnac è il più antico distillato francese ottenuto dai vini bianchi della storica regione della Guascogna, situata a sud-ovest della Francia. Il territorio di produzione del migliore Armagnac abbraccia i dipartimenti di Gers e parte di Landes e Lot-et-Garonne e si concentra in tre zone: Bas-Armagnac, Ténarèze e Haut-Armagnac. L’Armagnac è ottenuto dai processi di lavorazione continua per opera dell’alambicco armagnacais, e viene fatto invecchiare in botti di rovere guascone, collocate nelle tipiche cantine denominate chai. Commercializzato in base al periodo di invecchiamento con le sigle VS, VSOP, Napoléon e XO, è un distillato da bere liscio che, con i suoi profumi eterei e tostati e il suo gusto caldo e vellutato, accompagna perfettamente i dopo cena o i momenti di meditazione. Scopri la selezione di Armagnac online in vendita sull’enoteca di Callmewine e lasciati guidare dalle schede realizzate dai nostri sommelier.

Storia e origini dell’Armagnac

La storica e famosa regione della Guascogna sorge nell’area meridionale e orientale della Francia, circoscritta ad ovest dall’Oceano Atlantico e a sud dai Pirenei spagnoli, e terra natale di d’Artagnan e dei tre Moschettieri. Proprio qui viene prodotto uno dei distillati di Francia dalle origini antichissime: il pregiato Armagnac, il quale condivide il primato con il Whisky scozzeseCelebre già ai tempi del Medio Evo per la sua capacità terapeutiche, si è poi diffuso come distillato da degustazione. Le prime testimonianze risalgono al XIV secolo quando un frate di Vital du Four elencava i benefici curativi dei distillati. All’epoca questa specialità era nota sotto il nome di aygordent. Alcuni archivi conservati in Francia raccontano di un certo Antoine che nel 1411 distillava i vini della zona. Sempre in questo periodo un manoscritto di Auch consigliava l’utilizzo di acquavite di zona per combattere gli stati depressivi e vivacizzare la mente. Il 1431 è la data più importante, poiché il conte Vic de Fronzac illustra per la prima volta i fusti e i metodi produttivi. Se queste testimonianze fossero definitivamente approvate si potrebbe dire che l’Armagnac sia più antico del Whisky, la cui data di apparizione fa riferimento ad un documento del 1494. Nei secoli successivi, grazie alle rotte commerciali olandesi e in piccola parte inglesi, il miglior Armagnac venne esportato in molti stati. In particolare, gli Olandesi compravano una grande quantità di vino sfuso in questa regione per dosarlo con piccole quantità di acquavite. Nel 1804 nella regione si contavano più di 72.000 ettari vitati, dei quali più della metà venivano destinati alla produzione di distillati. In pochi anni il crescente successo e l’aumento di produzione consacrò il successo dell’Armagnac, valorizzandolo come uno dei più grandi e apprezzati distillati nel mondo.

Le zone di produzione dei migliori Armagnac

Agli abitanti di queste zone piace sottolineare come la forma di questa regione ricordi la foglia di vite, evidenziando ulteriormente l’incredibile vocazione dell’area. Rispetto al suo illustre fratello Cognac, che ama i terreni ricchi di calcare che gli donano finezza e classe, l‘armagnac assume le migliori espressioni sulle terre ricche di silice. Questa produzione deriva da bianchi AOC prodotti, secondo un antico disciplinare del 1909, in tre zone:

  • La Bas-Armagnac, con i suoi 5130 ettari, è la più rinomata zona di produzione, area dalla quale proviene l’Armagnac Dartigalongue, prodotto da una delle cantine tra le più antiche della storia. La zona ed è caratterizzata da colline basse composte da terreni ricchi di sabbie e calcare. Il colore scuro delle foglie di quercia presenti in questa regione gli conferisce l’appellativo “Nero” ed è proprio questo l’Armagnac migliore e più blasonato, caratterizzato da una finezza sublime e da un grandissimo potenziale di invecchiamento. Da menzionare su tutti sicuramente l’Armagnac Chateau de Laubade dalle caratteristiche uniche e per questo premiato durante rinomati concorsi internazionali.
  • L’Haut-Armagnac, nonostante la notevole estensione che racchiude al suo interno le altre due zone, conta soltanto 160 ettari destinati alla distillazione, solamente l’1% dell’intera produzione. Sicuramente non è la zona più pregiata e famosa, poco adatta per la presenza di alti rilievi montuosi e destinata principalmente alla coltivazione di altre colture, come i cereali.
  • Il Ténarèze con i suoi 5200 ettari è la zona più estesa. Si trova nel centro della regione ed è composta da un suolo di sabbie rosse che poggiano su un terreno argilloso e calcareo. Qui nascono Armagnac più intensi e secchi, che necessitano di un lungo invecchiamento. Questo è l’Armagnac con il prezzo più conveniente.

Tipologie di Armagnac e profilo organolettico

L’Armagnac nasce dalla lavorazione di bianchi AOC prodotti dalle seguenti uve a bacca bianca: Ugni Blanc, Colombard, Baco e Folle Blanche. Tali varietà hanno una distribuzione territoriale diversificata; ad esempio, nel Ténarèze dominano Colombard e Ugni Blanc, mentre nel Bas prevalgono Folle Blanche e Baco. Il processo produttivo è portato avanti solitamente in inverno, utilizzando il celebre alambicco continuo a colonna con piatti. Tale alambique a fuoco rapido è alimentato a legna, dove il vino, che scende attraverso i piatti, viene riscaldato e risale sotto forma di vapore fino ad arrivare ad una serpentina che lo raffredda. Si passa poi al periodo di affinamento in botti di quercia da 400-420 ettolitri, conservate in depositi noti come chai. In base al periodo di invecchiamento possiamo classificarli in questo modo:

  • Armagnac V.S. (Very Special): fino a 3 anni
  • Armagnac V.S.O.P. (Very Superior Old Pale): da 4 a 9 anni
  • Armagnac Napoléon: da 6 a 9 anni
  • Armagnac XO (Extra Old): da da 10 a 19 anni
  • Armagnac XO Premium: oltre i 20 anni

L’Armagnac migliore ha un colore ambrato, è di consistenza oleosa ed emana profumi di frutta secca, canditi, spezie dolci, resina, miele, sentori tostati, intense note terziarie e la famosa nota di rancio. Al palato ha un profilo caldo, intenso e morbido, caratterizzato da un sorso persistente e vellutato.

Gli Armagnac più pregiati online

Cerchi la giusta bottiglia per accompagnare un evento speciale o anche semplicemente una cena tra amici? Acquista subito l’Armagnac in vendita online su Callmewine in offerta a prezzo speciale e scopri le migliori bottiglie adatte alle tue esigenze sul nostro store.

Su Callmewine puoi trovare un’ampia selezione delle migliori bottiglie di Armagnac online a prezzi speciali: si parte da Armagnac di primo prezzo acquistabili ad alcune decine di euro fino ad Armagnac importanti e prestigiosi, riservati per le grandi occasioni o per eventi esclusivi.