Barbaresco 'Rabajà' Bruno Rocca 2016

Il "Rabajà" di Bruno Rocca è un Barbaresco poderoso e strutturato, nato nel prestigioso cru del Barbaresco ed affinato in barrique per 24 mesi. Intensità aromatica, morbidezza e complessità sono protagonisti all'assaggio, arricchiti da intriganti sfumature succose, fruttate e boisé. Di grande impatto!

81,50 € Disponibilità immediata
Altre annate

Caratteristiche

Denominazione
Barbaresco DOCG
Vitigni
Nebbiolo 100%
Regione
Gradazione
14.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Nel cru di Rabajà, a Barbaresco, su terreni argillosi e calcarei
Vinificazione
In acciaio inox per 15-18 giorni
Affinamento
24 mesi in barrique di rovere francese e 18 in bottiglia
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Decanter
2015
97 / 100
Gambero Rosso
2014
3 / 3
Robert Parker
2015
94 / 100
Veronelli
2014
94 / 100
James Suckling
2014
91 / 100
Vitae AIS
2014
Bibenda
2014

Il Barbaresco Rabajà 2015 di bruno Rocca ha ottenuto la Medaglia di Platino nell'ambito della competizione Decanter World Wine Awards 2019, con un punteggio di 97/100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di versare il vino in decanter almeno 1 o 2 ore prima di servirlo
Bicchiere
Ballon
Ballon

Ideale per i grandi vini rossi robusti, corposi e intensi, che necessitano di un'intensa ossigenazione per dischiudere tutti i loro profumi profondi e complessi ed esaltarne l’evoluzione nel calice

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 12 anni

descrizione del sommelier

Il Barbaresco "Rabajà" di Bruno Rocca è tra i vini più importanti di tutto il Piemonte. Siamo di fronte a un vino di grande struttura e blasone, un Barbaresco emblematico per la classe con cui è in grado di presentarsi.

E’ la perfetta sintesi della filosofia di Bruno Rocca, è lo specchio e l’anima della terra, del territorio, è il fedele alleato dell’uomo, è un vino che va protetto e difeso e che non tradisce mai, in nessuna occasione. Nasce da uve Nebbiolo nel cru Rabajà su vigne che possono raccontare facilmente la storia dell’azienda Bruno Rocca; vigne piantate nel 1964, esposte a Sud-Ovest, con un suolo ricco di calcare e argilla.

E’ qui che prende forma la valorizzazione della terra, è qui dove il Nebbiolo esprime al massimo tutte le sue potenzialità. Un prezioso terroir di appartenenza che si manifesta intimamente in tutte le sue caratteristiche in questo Barbaresco "Rabajà"; succoso e sottile, elegante e avvolgente, che matura per 24 mesi in barrique di rovere francese e che ci regala importanti note di legni pregiati, di vaniglia, di nocciola e che chiude con un finale burroso di lampone e ciliegia. Il “Rabajà” di Bruno Rocca è un Barbaresco davvero intrigante, un grande vino.

Colore Rosso granato brillante e intenso

Profumo Interessanti note di legno pregiato, nocciola e finale burroso

Gusto Caldo, avvolgente, di grande struttura, sontuoso e dai tannini morbidi e setosi

produttore: Rocca Bruno

Vini principali
Barbaresco, Barbera, Nebbiolo, Dolcetto
Anno fondazione
1978
Ettari vitati
14
Produzione annua
75.000 bt
Enologo
Bruno Rocca, Francesco Rocca
Indirizzo
Strada Rabajà, 60 - 12050 Barbaresco (CN)

Perfetto da bere con

  • Selvaggina Selvaggina
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati