Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Barbera

La Barbera è uno dei vini rossi più diffusi e celebri in Italia, da annoverare tra i grandi protagonisti del vasto panorama enologico della nostra penisola. Originaria del Piemonte, in particolare dei territori del Monferrato, di Alba e di Asti, si è diffusa con grande successo in Oltrepò Pavese, in Emilia, nel Sud Italia e anche nel resto del mondo. Tradizionalmente il vino Barbera è sempre stato considerato un rosso rustico e popolare; soltanto negli ultimi decenni è divenuto sinonimo di eccellenza e tipicità territoriale, grazie anche a storici produttori come Giacomo Bologna della cantina Braida che, grazie all’affinamento in legno, ne hanno valorizzato le doti di complessità e struttura, unite alla tipica generosità e freschezza. Accanto ad espressioni più giovani e immediate, oggi si producono etichette di grande pregio e valore, dotate di un lungo potenziale di invecchiamento. Scopri su Callmewine la selezione dei migliori vini Barbera a prezzi scontati prodotti dalle più importanti cantine dell’Italia.

158 Risultati
88 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
11,50 
96 -@@-11-Luca Maroni
8,00 
2 -@@-1-Gambero Rosso
91 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
94 -@@-11-Luca Maroni
14,50 
1 -@@-6-Slowine
13,90 
12,50 
88 -@@-7-Robert Parker
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
89 -@@-8-Wine Spectator
15,50 
90 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
11,90 
90 -@@-5-Veronelli
97 -@@-11-Luca Maroni
3 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-3-Bibenda
15,20 
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
87 -@@-5-Veronelli
13,50 
93 -@@-11-Luca Maroni
94 -@@-5-Veronelli
3 -@@-1-Gambero Rosso
5 -@@-3-Bibenda
62,00 
90 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
90 -@@-9-James Suckling
93 -@@-11-Luca Maroni
13,00 
88 -@@-5-Veronelli
87 -@@-7-Robert Parker
2 -@@-1-Gambero Rosso
12,00 
93 -@@-7-Robert Parker
92 -@@-9-James Suckling
90 -@@-5-Veronelli
19,80 
2 -@@-1-Gambero Rosso
12,20 
87 -@@-5-Veronelli
91 -@@-7-Robert Parker
90 -@@-8-Wine Spectator
90 -@@-9-James Suckling
16,00 
91 -@@-8-Wine Spectator
92 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
5 -@@-3-Bibenda
22,50 
90 -@@-7-Robert Parker
91 -@@-8-Wine Spectator
91 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
18,00 
87 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
6,90 
2 -@@-1-Gambero Rosso
87 -@@-5-Veronelli
11,80 
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
87 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
13,00 
4 -@@-3-Bibenda
90 -@@-5-Veronelli
89 -@@-7-Robert Parker
91 -@@-9-James Suckling
16,90 
88 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
24,50 
22,40 
3 -@@-2-Vitae AIS
89 -@@-5-Veronelli
95 -@@-11-Luca Maroni
12,50 
2 -@@-1-Gambero Rosso
87 -@@-5-Veronelli
10,50 
15,90 
16,50 
88 -@@-9-James Suckling
11,00 
3 -@@-2-Vitae AIS
95 -@@-11-Luca Maroni
91 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
15,50 
2 -@@-1-Gambero Rosso
91 -@@-9-James Suckling
90 -@@-5-Veronelli
97 -@@-11-Luca Maroni
37,50 
1 -@@-6-Slowine
14,50 
15,50 
16,00 
89 -@@-7-Robert Parker
89 -@@-8-Wine Spectator
91 -@@-9-James Suckling
16,50 
91 -@@-8-Wine Spectator
15,50 
29,90 
3 -@@-2-Vitae AIS
16,00 
2 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-3-Bibenda
92 -@@-9-James Suckling
3 -@@-2-Vitae AIS
28,00 
91 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-3-Bibenda
3 -@@-2-Vitae AIS
19,40 
4 -@@-3-Bibenda
88 -@@-5-Veronelli
18,50 

La Barbera è uno dei vini rossi più diffusi e celebri in Italia, da annoverare tra i grandi protagonisti del vasto panorama enologico della nostra penisola. Originaria del Piemonte, in particolare dei territori del Monferrato, di Alba e di Asti, si è diffusa con grande successo in Oltrepò Pavese, in Emilia, nel Sud Italia e anche nel resto del mondo. Tradizionalmente il vino Barbera è sempre stato considerato un rosso rustico e popolare; soltanto negli ultimi decenni è divenuto sinonimo di eccellenza e tipicità territoriale, grazie anche a storici produttori come Giacomo Bologna della cantina Braida che, grazie all’affinamento in legno, ne hanno valorizzato le doti di complessità e struttura, unite alla tipica generosità e freschezza. Accanto ad espressioni più giovani e immediate, oggi si producono etichette di grande pregio e valore, dotate di un lungo potenziale di invecchiamento. Scopri su Callmewine la selezione dei migliori vini Barbera a prezzi scontati prodotti dalle più importanti cantine dell’Italia.

Storia del Vitigno Barbera

Il vitigno Barbera è tra i protagonisti della viticoltura piemontese e risulta la varietà più coltivata in tutto il territorio del Nord Italia. Nonostante la sua ampia diffusione e il suo importante apprezzamento da parte di enologi e critici, soltanto negli ultimi anni si è potuto assistere all'ascesa del vino rosso Barbera. Le prime testimonianze di quest'uva sono narrate nel manoscritto del bolognese Pier de’ Crescenzi del 1304, intitolato Liber Ruralium Commodorum, in cui l’autore celebra un tipo di uva detta “Grisa” dal colore nero, non troppo intenso, che veniva coltivata nei dintorni di Asti. Nel 1609 il dottor Arturo Besano ne parla per la prima volta, e racconta come la fama di questo vitigno fosse apprezzata anche dalla corte di Mantova. A cavallo tra ‘700 e ‘800 l'uva conosce una rapida espansione nelle aree dell’AstigianoMonferratoVercelleseTortonese e Novarese. Il vino che se ne ricava viene consumato quotidianamente ed è molto apprezzato per la sua semplicità espressiva e per la sua freschezza.

Nel 1798 il conte Nuvolone, nel primo trattato di ampelografia dei vitigni piemontesi, ne descrive le caratteristiche: “vino possente, sempre piuttosto severo, ma ricco d’un profumo squisito.” Carducci a fine ‘800 gli dedica anche una poesia: “Generosa Barbera. / Bevendola ci pare / d’essere soli in mare / sfidanti una bufera”, rendendo merito alla straordinaria popolarità di questo vitigno. Non ci volle tanto tempo che iniziò a diffondersi fuori regione, arrivando nel confine tra Lombardia ed Emilia-Romagna, fino alla Sardegna e alla Puglia. La sua diffusione si incrementò ancora maggiormente quando l’Italia fu invasa dalla malattia della filossera. Il vitigno a bacca rossa si dimostrò capace di essere altamente tollerante e, grazie alla sua alta produttività, soppiantò molte viti locali.
Oggi il vino barbera sta vivendo un periodo di grande riscoperta e valorizzazione e, grazie alle moderne tecnologie e a brillanti enologi, ha conquistato i vertici del mercato nazionale e ha varcato i confini dell’Italia, facendosi apprezzare per le sue qualità di freschezza, immediatezza e generosità.

Vino Barbera: caratteristiche e profilo

La Barbera è una varietà autoctona italiana, originaria del suolo piemontese che contende al Sangiovese il primato di uva a bacca rossa più diffusa, contando più di 50.000 ettari coltivati. L'uva Barbera matura abbastanza tardi, due settimane dopo il grande autoctono Nebbiolo. La pianta presenta una buona adattabilità a diverse tipologie di terreno e ha un’alta resa, che ne ha permesso la diffusione in tutto il mondo. La sua caratteristica più rilevante è sicuramente l’elevata acidità, dote fondamentale per l’invecchiamento, che insieme ad un giovane tannino la rende adattabile a qualsiasi clima.

I vini realizzati dai tradizionalisti, come la Barbera Conterno, Giuseppe Rinaldi, Bruno Giacosa, prediligono affinamenti in vecchie botti di grandi dimensioni, per sottolineare la forza e il vigore del vitigno. Altri, sull’esempio del grande produttore Giacomo Bologna della cantina Braida, utilizzano uno stile più elegante e moderno, con passaggio in nuove barrique. In questo caso il risultato è una Barbera Superiore più strutturata e corposa, esaltata dai sentori speziati e ritondi dovuti all'affinamento in legno.

Il territorio di produzione del vino Barbera

Le zone storiche sono quelle del Monferrato, dove si pensa che sia nata. Qui assume un profilo di grande semplicità, con acidità spiccata, in cui emerge la nota di giovane frutta rossa, come la Barbera Villa Sparina.

Il territorio dell’Astigiano è la culla della Barbera d’Asti, un’espressione complessa e strutturata, affinata spesso in legno. Il bouquet diventa più ricco, la frutta rossa più matura e il corpo più morbido e avvolgente. Le più importanti e famose sono la Barbera Bricco dell’Uccellone, Montebruna Barbera d’Asti e Tasmorcan Barbera.

Procedendo verso Alba, nella zona del Roero, la Barbera cresce su suoli più pesanti, composti da argilla e calcare. Qui la Barbera DOC è più intensa, l’acidità è più contenuta e il corredo aromatico diventa più ampio. Profumi pungenti di viola, prugna, frutti di bosco e pepe nero emergono da una tessitura equilibrata, invitante e con una lunga persistenza. In questo territorio nasce la prestigiosa Barbera d’Alba Conterno: un rosso di grande classe e struttura, in grado di invecchiare a lungo in bottiglia.

Tra le regioni in cui è più diffuso c’è anche la Lombardia, più precisamente l’Oltrepò Pavese, dove viene vinificata in purezza per dare vita a tipologie di Barbera frizzante, vivace e di grande beva, oppure tagliata con Croatina e Uva Rara per risultati più strutturati ed intensi. In aggiunta con l'Uva Rara la possiamo trovare anche nei Colli Piacentini, all’estremo nord dell’Emilia. I vini sono più rustici e caserecci, con rimandi terrosi e di sottobosco. Nel sud italiano trova buone espressioni in Puglia, dove il terroir meridionale arricchisce il bagaglio olfattivo e il tenore alcolico.

Anche in Sardegna regala grandi bottiglie contraddistinte da note marine e mediterranee.

Ecco alcuni grandi produttori di Barbera:

  • Conterno: non solo Barolo ma anche Barbera d’Alba di lusso
  • Auriel: rossi veraci del Monferrato
  • Elio Perrone: Tasmorcan e non solo da quel di Castiglion Tinella

Su Callmewine trovi in vendita il vino rosso Barbera al miglior prezzo online. Scopri le caratteristiche, i consigli del sommelier e gli abbinamenti con il Barbera sull'enoteca online Callmewine.