Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Bourgogne Rouge Francois Mikulski 2020

Bourgogne Rouge Francois Mikulski 2020

Mikulski Francois

Il Bourgogne Rouge di Francois Mikulski è un vino rosso francese proveniente dalla Cote de Beaune, in Borgogna. Si compone di uve Pinot Nero in purezza coltivate nei vigneti Les Lombois a Volnay e Les Durots a Meursault ed affina per 16 mesi in barrique di rovere nuove per il 15%. Esprime un profilo organolettico delicato e sontuoso, con profumi di piccoli frutti rossi, note terrose e balsamiche in accompagnamento ad un sorso setoso, fresco e minerale.

Non disponibile

42,50 

Caratteristiche

Denominazione

Bourgogne AOC

Vitigni

Pinot Noir 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni con controllo di temperatura

Affinamento

16 mesi in barrique di rovere nuove per il 15%

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni

Note addizionali

Contiene solfiti
Bottiglia da collezione, non soggetta a promozioni

DESCRIZIONE DEL BOURGOGNE ROUGE FRANCOIS MIKULSKI 2020

Il Bourgogne Rouge Francois Mikulski è un vino rosso francese dal profilo classico e lineare, capace di presentare con puntualità il Pinot Noir della Borgogna. Sottile e raffinato il ventaglio proposto al naso, preludio di un sorso altrettanto elegante, appagante, che incentiva la ripetizione di una beva ineccepibile. Un’etichetta che nasce dopo un percorso biologico – anche se Francois, per scelta, non chiede la certificazione… – e che matura in parte in legno nuovo, per accrescere la personalità generale del prodotto finale. Una bottiglia con cui si va sempre sul sicuro quando ci si vuole addentrare in Francia.

Il Bourgogne Rouge firmato Francois Mikulski ha origine dalle uve di Pinot Nero, provenienti dai vigneti Les Lombois e Les Durots, situati nell’area di Mersault. Tra i filari si pratica l’agricoltura biologica, rispettando l’ambiente e la natura che circondano le piante. La fermentazione del mosto, ottenuto dopo aver pressato sofficemente gli acini, parte spontaneamente, grazie all’utilizzo di lieviti indigeni, con il controllo della temperatura. La fase finale di affinamento ha una durata di 16 mesi in barrique di rovere, nuove al 15%.

Il Bourgogne Mikulski si sviluppa nel calice con un colore tipicamente rubino, connotato da una particolare limpidezza. La piccola frutta a bacca nera si alterna al naso con tocchi floreali freschi, mentre dal sottofondo emergono rimandi più terrosi e cenni balsamici. All’assaggio è di buon corpo, con un sorso gustoso e fragrante, in cui si apprezza una mineralità fresca, che prosegue anche nel finale. Un’etichetta che ha un buon potenziale d’invecchiamento – si può stappare anche fra più di cinque anni – e che colpisce anche dal punto di vista estetico, con una grafica semplice ma in grado di attirare lo sguardo degli appassionati.

Colore

Rosso rubino lucente

Gusto

Morbido e succoso, elegantemente fresco e minerale, dalla sapidità persistente e finale di piccoli frutti rossi

Profumo

Ribes, more e violette fresche, note terrose e boschive con sbuffi balsamici di eucalipto