Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Etna Rosso 'Guardoilvento' Pietro Caciorgna 2021

Etna Rosso 'Guardoilvento' Pietro Caciorgna 2021

Caciorgna Pietro

L'Etna Rosso “Guardoilvento” di Pietro Caciorgna è un vino deciso e morbido, la dedica di Paolo Caciorgna ad alcuni amici artisti il cui nome richiama le viti ad alberello lambite dal vento. Prodotto da Nerello Mascalese sulle suggestive terre nere dell’Etna, questo rosso presenta intensi aromi di frutta rossa al naso, come fragole e lamponi, oltre a una pronunciata speziatura e mineralità che si rivelano sul finale. Al palato è di buon corpo, il sorso è vellutato grazie alla fine trama tannica, caldo e morbido sul finale. Da bere adesso o aspettare per qualche anno per un’espressione più matura e molto tipica dell’Etna 

Non disponibile

29,00 

Caratteristiche

Denominazione

Etna DOC

Vitigni

Nerello Mascalese 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica in vasche d'acciaio

Affinamento

8 mesi in barrique di legno francese di secondo passaggio

Filosofia produttiva

Vignaioli Indipendenti

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL ETNA ROSSO 'GUARDOILVENTO' PIETRO CACIORGNA 2021

“Guardoilvento” è la creazione più recente di Pietro Caciorgna, realizzata a partire dalla vendemmia 2013. Il nome riprende direttamente il titolo di un romanzo di Francesco Antonelli, lo scrittore-navigatore che è uno dei tre amici cui l’etichetta è dedicata, insieme all’artista Maria de Ferraris e al grafico Dante Albieri. La vite allevata ad alberello è attraversata dal vento, che può essere sferza feroce oppure sollievo dalla calura e dall’umidità: in ogni caso un simbolo di qualità e di salubrità delle uve. 

 

Pietro Caciorgna realizza l’Etna Rosso “Guardoilvento” vinificando in purezza le uve di Nerello Mascalese che provengono da una preziosa vigna centenaria a piede franco, di epoca pre-fillossera. Le viti vi sono allevate con l’arcaico sistema dell’alberello: propagate per selezione massale e senza necessità d’innesto, costituiscono una popolazione fitta di 8.000 ceppi per ettaro, esposte verso nord-nord-est. La parcella di poco più di mezzo ettaro di estensione è situata sul versante nord, ai 750 metri di altitudine sul livello del mare della contrada Marchesa, nel comune di Castiglione di Sicilia. Il suolo, profondo e poroso è caratterizzato da una terra nera, originata dalle ceneri vulcaniche e dalla sovrapposizione di colate sempre differenti per composizione, ricca di sabbia e di gran varietà di minerali. La vendemmia viene eseguita a mano nel momento di piena maturazione delle uve, che situa generalmente alla metà di ottobre. In cantina si procede ad una delicata pressatura diretta per poi trasferire il mosto in vasche d’acciaio, dove avvengono sia la fermentazione alcolica che la malo-lattica. L’affinamento si svolge per un periodo di 8 mesi in barrique di rovere francese di secondo passaggio, seguito da ulteriori 3 mesi di riposo in bottiglia.

 

Etna Rosso “Guardoilvento” di Pietro Caciorgna veste un peculiare rosso rubino scarico, venato di riflessi granato. I profumi che emana sono diretti e compositi: l’impatto è un fruttato da bacca rossa, dolce e acidulo come la fragola e il lampone, mentre pian piano emergono le sfumature speziate dolci della cannella. Il finale è scuro e minerale come la grafite, che introduce perfettamente la salinità che si ritrova all’assaggio. Il sorso è deciso e intenso, con una trama tannica finissima e una morbidezza che concede un richiamo fruttato, allungandosi in un finale aromatico persistente.

Colore

Rosso rubino scarico con riflessi granati

Gusto

Deciso e intenso, dai tannini fini, di buona persistenza aromatica e morbido sul finale

Profumo

Frutta rossa come lampone e fragola, spezie dolci come cannella e sentori di grafite sul finale