Montepulciano d'Abruzzo 'Rosso del Duca' Villa Medoro 2015

Il Rosso del Duca è un Montepulciano d'Abruzzo ricco, corposo e intenso, affinato in barrique nuove per 12 mesi. Profumi floreali e fruttati, di amarena, china ed erbe balsamiche emergono da una tessitura morbida e consistente, di buona struttura e avvincente freschezza

12,00 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Montepulciano d'Abruzzo DOC
Vitigni
Montepulciano 100%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Allevati a guyot su terreni argillosi calcarei a 200 m di altitudine. Resa di 50 q/ha
Vinificazione
Fermentazione alcolica in acciaio con macerazione sulle bucce per 22 giorni. Fermentazione malolattica completamente svolta in barrique
Affinamento - maturazione
12 mesi in barrique nuove di rovere francese

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2015
Gambero Rosso
2015
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare “respirare” il vino 15-20 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 5 anni

descrizione del Montepulciano Rosso del Duca

Il “Rosso del Duca” è un Montepulciano d’Abruzzo da bere subito o da tenere in cantina ancora per qualche anno, per assaggiarlo in una versione più evoluta. Si tratta di una delle diverse interpretazioni con cui la cantina Villa Medoro, da diversi anni punto di riferimento per l’enologia regionale, interpreta il Montepulciano, vitigno che in quest’etichetta offre un bouquet di profumi impreziosito da un sottofondo balsamico, riscontrabile anche nel retrogusto dopo l’assaggio. Un prodotto di qualità, che, considerato anche il prezzo, merita un assaggio convinto.

Questo Montepulciano d’Abruzzo “Rosso del Duca” nasce dalle uve di un vitigno particolarmente importante a livello regionale, il Montepulciano. Le viti di questa varietà, allevate con il sistema del guyot, crescono in vigneti caratterizzati da un territorio argilloso e calcareo, situati a circa 200 metri sul livello del mare, dove le rese sono basse, e non superano mai i 50 quintali per ettaro. Dopo la raccolta gli acini fermentano alcoolicamente in acciaio, macerando sulle bucce per 22 giorni. La malolattica si svolge interamente in barrique, dove il vino rimane anche per la fase di affinamento, della durata di 12 mesi.

Il vino “Rosso del Duca” è un Montepulciano d’Abruzzo che, all’esame visivo, si manifesta con un colore che richiama la tonalità del rubino. Lo spettro olfattivo presenta sensazioni ricche e avvolgenti, dove note floreali e fruttate si alternano a sfumature più balsamiche. All’assaggio è di buon corpo, equilibrato, con un sorso contraddistinto da una piacevole freschezza; termina con un finale il cui retrogusto si allinea alle sensazioni balsamiche già avvertite al naso. Un’etichetta targata Villa Medoro perfetta per accompagnare i menu a base di carne, inclusi i secondi piatti a base di selvaggina.

Colore Rosso rubino consistente

Profumo Intenso e avvolgente, con note di rosa rossa, amarena, china ed erbe balsamiche

Gusto Corposo, morbido, di buona struttura e avvincente freschezza, con ritorni aromatici balsamici

produttore: Villa Medoro

Vini principali
Montepulciano d'Abruzzo, Trebbiano d'Abruzzo
Anno di fondazione
1997
Ettari vitati
102
Uve di proprietà
100
Produzione annua
770.000 bt
Enologo
Riccardo Cotarella
Indirizzo
Contrada Medoro, 1 - 64032 Atri (TE)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati