Carignano del Sulcis 'Is Solus' Sardus Pater 2019

Il Carignano del Sulcis “Is Solus” è un vino rosso fruttato della Sardegna, ottenuto da viti ad alberello a piede franco dell’Isola di Sant’Antioco e vinificato solo in acciaio. Risulta immediato, fresco, piacevole e conviviale, caratterizzato da aromi di frutta rossa e macchia mediterranea

7,80 € 9,50 € - 18% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Carignano del Sulcis DOC
Vitigni
Carignano 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti ad alberello a piede franco di età media 70 anni su terreno sabbioso nell’Isola di Sant’Antioco
Vinificazione
Fermentazione alcolica e malolattica in acciaio
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2018
91 / 100
Slowine
2018
Veronelli
2018
88 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Carignano del Sucis Is Solus

Il Carignano del Sulcis “Is Solus” di Sardus Pater nasce dalla volontà della cantina – affiancata dal grande enologo Riccardo Cotarella – di valorizzare il vitigno Carignano. Siamo quindi di fronte a una bottiglia che racconta il territorio, caratterizzata da un’anima fresca, mediterranea – sembra di respirare la macchia che dipinge le coste di Sant’Antioco – e fruttata, alimentata da una lavorazione svolta esclusivamente in acciaio. Una bottiglia che si fa bere sempre con grande scorrevolezza, svelando la faccia più “snella” del Carignano.

“Is Solus” di Sardus Pater è un Carignano del Sulcis che nasce da viti a piede franco coltivate sull’isola di Sant’Antioco, la cui età media è di circa settant’anni. Le piante crescono con il sistema dell’alberello in un terreno sabbioso, e tra i filari la resa per ettaro non supera mai i 35 quintali. La vendemmia manuale si svolge durante la quarta settimana di settembre, e il mosto ottenuto dalla pressatura gentile degli acini fermenta in contenitori d’acciaio inox, dove si svolge anche la malolattica. Si prosegue quindi con la fase finale di affinamento, in cui il vino rimane a riposare per qualche mese in acciaio.

Carignano “Is Solus” firmato Sardus Pater si palesa all’occhio con un colore rosso rubino dotato di una particolare concentrazione. È la frutta ad aprire la danza di note che circondano il naso, arricchita da tocchi speziati e richiami alla macchia mediterranea tipica della Sardegna. All’assaggio è di corpo leggero, con un sorso però ampio e fasciante, che non lesina in morbidezza. Un’etichetta il cui nome richiama quello della splendida fontana di origine romana presente nel centro storico del comune di Sant’Antioco e che, graficamente, omaggia il mosaico presente nel museo archeologico del paese. Territorio, arte e vino, cosa volete di più

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Fruttato e delicatamente speziato, con sentori di frutta rossa, ciliegie, pepe e macchia mediterranea

Gusto Morbido, caldo, fruttato, mediterraneo e piacevole, dai tannini rotondi

produttore: Sardus Pater

Vini principali
Carignano
Anno fondazione
1949
Ettari vitati
200
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
500.000 bt
Enologo
Riccardo Cotarella
Indirizzo
Via della Rinascita 46 - Sant'Antioco (CI)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi