Nebbiolo Elio Altare 2018

Il Nebbiolo di Elio Altare è un'espressione tipica e delicata del più nobile vitigno di Langa. Forte di un breve passaggio in barrique usate, si distingue già alla prima olfazione per i suoi sentori di fiori freschi, petali di rosa, viola e lamponi, con trame minerali e di grafite a rinforzarne il corredo. In bocca è agile, pulito e fresco, con tannino appena accennato e chiusura sapida e asciutta

Caratteristiche

Denominazione
Langhe DOC
Vitigni
Nebbiolo 100%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
A La Morra, vigne di 20-50 anni su suoli calcarei parzialmente sabbiosi con esposizione a Sud e Sud-Est
Vinificazione
Fermentazione alcolica con macerazione sulle bucce per 3-4 giorni in rotofermentatori a temperatura controllata
Affinamento
6 mesi in barrique francese usate

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2018
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Nebbiolo di Elio Altare

Il Nebbiolo di Elio Altare è l’espressione più giovane, fragrante e diretta del famoso e prestigioso vitigno a bacca rossa delle Langhe. Prodotto con le pregiate uve della zona di La Morra, è un vino rosso dal volto elegante e fine, con un sorso connotato da grande delicatezza e buona persistenza aromatica. La vinificazione leggera e il breve passaggio in legno permettono al Nebbiolo di conservate la fragranza floreale e fruttata, tipica del suo raffinato profilo varietale.

Il Nebbiolo Elio Altare nasce nel cuore dello splendido territorio collinare delle Langhe. Le vigne si trovano nel territorio comunale di La Morra, dove il famoso vignaiolo piemontese gestisce la sua tenuta con passione e cura artigianale. In campagna non vengono usate sostanze chimiche di sintesi e in cantina il lavoro si limita allo stretto necessario, senza intervenire neppure con chiarifiche o filtrazioni. Lo stile di Elio Altare, rigoroso, essenziale, legato alla tradizione, ma con lo sguardo sempre rivolto all’innovazione e alla sperimentazione, ne ha fatto uno dei nomi più famosi delle Langhe. La fermentazione alcolica si svolge con macerazione sulle bucce di 3 o 4 giorni in rotofermentatori a temperatura controllata. Il vino matura per 6 mesi in barrique usate di rovere francese.

Il vino Nebbiolo della cantina piemontese di Elio Altare ha tutta la nobiltà e l’eleganza delle migliori uve di La Morra, da sempre famosa per la finezza e l’armonia dei suoi vini. Nel calice si presenta con un tipico manto colore rosso rubino di ottima luminosità. Il bouquet esprime profumi leggeri e delicati di violetta e petali di rosa, con richiami al mondo fruttato con aromi di lamponi, fragoline di bosco e ribes rosso. Il sorso è dinamico, agile e scorrevole, con una tessitura tannica sottile e una piacevole freschezza finale.

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Frutti di bosco, lampone e ribes, viola e petali di rosa con sfumature minerali e di grafite

Gusto Di ottima bevibilità ed eleganza gustativa, sorretto da freschezza e trama tannica, asciutto e pulito

produttore: Altare Elio

Vini principali
Barolo, Nebbiolo, Dolcetto, Barbera
Anno fondazione
1948
Ettari vitati
10
Produzione annua
70.000 bt
Enologo
Elio Altare
Indirizzo
Frazione Annunziata 51, 12064 - La Morra (CN)

Perfetto da bere con

  • Formaggi erborinati Formaggi erborinati
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi