Corte Sant'Alda

Originalità e raffinatezza dalla Valpolicella, l’armonia del vino e della natura

Nel comune di Mezzane di Sotto, in provincia di Verona, la cantina a conduzione famigliare Corte Sant’Alda si distingue per la visione produttiva pura e sostenibile. Dopo aver raccolto l’eredità viticola dai genitori nel 1986, Marinella Camerani decide fin da subito di dare una nuova impostazione ai suoi vigneti, passando dalla forma di allevamento a pergola al guyot in modo tale da ottenere rese più basse compensate però da una qualità maggiore del frutto. Nel 2002 l’incontro con Nicolas Joly, uno dei pionieri della viticoltura biodinamica nel mondo, avvicina fortemente Marinella a questa filosofia produttiva olistica che concepisce il suolo, l’ambiente e gli organismi che lo popolano come un sistema unico in equilibrio.

Marinella Camerani coltiva quasi 20 ettari vitati a regime biologico certificato, adottando pratiche di agricoltura biodinamica. Di questi, 5 ettari sono riservati alla cantina parallela Adalia. In generale, le piante beneficiano del clima mite e temperato, dell’altitudine media di circa 400 metri sul livello del mare e del suolo biancastro particolarmente ricco di calcare. L’aspetto agronomico prevede la salvaguardia della natura e dei suoi ritmi, con la totale esclusione di sostanze chimiche di sintesi e lavorazioni non invasive che rispettano i tempi e le esigenze delle vigne. Il medesimo approccio minimalista è attuato in cantina, con fermentazioni rigorosamente spontanee e nessun impiego di coadiuvanti enologici.

Come accennato, oltre a Corte Sant’Alda dal 2009 Marinella Camerani gestisce parallelamente la cantina Adalia, il cui nome deriva da Adalia Bipunctata, coccinella con due macchie nere sulle ali raffigurata anche nel logo aziendale. Ad affiancare queste realtà produttiva si trova anche Podere Castagnè, un’azienda agrituristica di Mezzane di Sotto che, oltre all’ospitalità, offre vini del territorio. La produzione delle cantine di Camerani comprende le eccellenze del Veronese, come l’Amarone della Valpolicella, il Recioto della Valpolicella, il Valpolicella Ripasso e il Soave. Interpretazioni dal carattere forte e deciso, riflesso della personalità autentica di Marinella.

Altre informazioni

Regione
Anno fondazione
1986
Ettari vitati
19
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
90.000 bt
Enologo
Marinella Camerani
Indirizzo
Via Capovilla, 28 - Loc. Fioi - 37030 Mezzane di Sotto (VR)

"Per me il vino è un prodotto della natura e da essa deve dipendere"

Marinella Camerani
I vini di Corte Sant'Alda