Domaine Jasmin

Un domaine artigianale della Côte-Rôtie

Il Domaine Jasmin è una piccola realtà di carattere familiare che si trova ad Ampuis, in Côte-Rôtie, la zona più a nord della Valle del Rodano, da sempre culla di straordinari vini, in particolare realizzati con i vitigni Syrah e Viognier. Le origini della viticoltura in quest’area sono antichissime e risalgono ai tempi della conquista romana dalla Gallia. La Valle del Rodano si è formata dallo scontro tra il Massiccio Centrale e le Alpi e in antiche ere geologiche, la profonda fossa è stata occupata dal Mar Mediterraneo. La zona nord è stata interessata dall’attività vulcanica del massiccio centrale, che ha lasciato in eredità le rocce granitiche, mentre verso sud si sono accumulati depositi marini calcarei e depositi fluviali di sabbie, ghiaie e ciottoli, trasportati dal Rodano.

La Côte-Rôtie è caratterizzata da terreni rocciosi con forti pendenze, che possono raggiungere anche il 60%, e sono coltivati con terrazzamenti sostenuti da muri a secco. Il clima è caratterizzato da estati calde e secche, sempre molto ventilate per la presenza del mistral e mitigate dal Rodano, che funge da regolatore naturale delle temperature. Alla fine del XIX secolo, Alexandre Jasmin, originario della Champagne, decise di trasferirsi in queste terre. Lavorava nelle cucine del famoso Château d’Ampuis e con i risparmi acquistò le prime vigne. Il figlio Joseph si dedicò alla viticoltura e cominciò anche a vinificare le uve in proprio. Le generazioni successive hanno progressivamente ingrandito la proprietà con l’acquisizione di piccole vigne di particolare pregio, tutte posizionate in luoghi particolarmente vocati.

Oggi il domaine si estende su una superficie complessiva di sei ettari, suddivisi in undici parcelle coltivate per il 95% con Syrah e per il restante 5% con Viognier. Patrick Jasmin, al timone della tenuta dal 1978, prosegue con passione il lavoro di vigneron, mettendo a frutto l’antico savoir-faire tramandato di generazione in generazione. Le vigne sono coltivate su pendii ripidi e possono essere gestite solo con lavorazioni manuali, senza utilizzo di macchinari. L’alta densità d’impianto e le potature rigorose, costringono le viti a delle basse rese, che garantiscono uve di altissima qualità. Le vendemmie si svolgono manualmente, con un’accurata selezione dei grappoli e le vinificazioni sono effettuate per singola parcella, in modo da mettere in luce le sfumature del terroir. Le vinificazioni sono delicate e i vini si affinano a lungo, per circa 24 mesi. Lo stile della cantina è improntato alla ricerca dell’eleganza e della finezza espressiva piuttosto che della concentrazione e potenza. Sono vini artigianali di alto livello qualitativo, realizzati con l’unico scopo di dar voce a un magnifico terroir.

Altre informazioni

Anno fondazione
1860
Ettari vitati
5
Indirizzo
14 Rue des Maraîchers - 69420 - Ampuis (France)
I vini della cantina Domaine Jasmin