Robert Weil

Identità ed artigianalità tedesche dalle radici profondissime

La cantina ha radici molto antiche: le sue origini risalgono infatti al 1867, quando Robert Wiel ha acquistato le prime vigne nella zona collinare di Kiedrich, nella regione del Rheingau, una delle aree tedesche più famose per la viticoltura, da sempre conosciuta a livello internazionale per i suoi straordinari Riesling. Nel corso di alcuni decenni, Robert Weil ha ampliato la sua proprietà acquistando alcune delle parcelle più vocate del territorio e inziando a produrre grandi vini. La qualità delle sue etichette è diventata ben presto famosa e suoi Riesling hanno cominciato ad affiancare i grandi rossi di Bordeaux sulle tavole della nobiltà delle più importanti Corti imperiali di tutta Europa.

La regione del Rheingau è attraversata dal fiume Reno e proprio sulle dolci colline che coprono le sue sponde, la vite ha trovato un habitat perfetto, fin dall’epoca della colonizzazione romana. Le vigne della tenuta hanno oltre 50 anni d’età e si trovano in posizione elevata, nelle esposizioni più belle e soleggiate della zona di Taunus. Il clima temperato e ventilato, mitigato dalla presenza del fiume, è caratterizzato da buone escursioni termiche, che favoriscono maturazioni lente con accumulo di profumi e aromi ricchi e intensi. Le vendemmie cominciano a ottobre e durano diverse settimane, con numerosi passaggi in vigna, scanditi dalla raccolta dei grappoli per i vini secchi, fino a quelli in appassimento per le vendemmie tardive. Un lavoro di selezione condotto con estrema cura per garantire sempre la massima qualità.

I grappoli sono rigorosamente selezionati in vigna e in cantina. La qualità eccellente delle uve, consente di realizzare vinificazioni molto semplici, con pressature particolarmente soffici. Il prezioso mosto fiore scende per gravità nei serbatoi di fermentazione senza utilizzo di pompe. Al termine della vinificazione in bianco, il vino viene fatto maturare in vasche d’acciaio per ottenere i Riesling più freschi, giovani e fruttati e in botti di legno per realizzare le versioni di Riesling più strutturate e complesse. L’imbottigliamento avviene dopo una decantazione statica, seguita da un delicato processo di filtrazione. I Riesling Robert Wiel sono l’espressione autentica del terroir e rappresentano dei punti di riferimento per chiunque si voglia cimentare con il nobile vitigno del nord.

Note aggiuntive

Anno fondazione
1867
Indirizzo
Mühlberg, 5 - 65399 - Kiedrich (Germania)
I vini della cantina Robert Weil