Grignolino d'Asti 'Grigné' Montalbera 2021

Il Grignolino Grignè di Montalbera è un vino rosso piemontese di delicata struttura che stupisce per nettezza e complessità aromatica: da una veste rosso rubino tenue con sfumature aranciate sprigiona un bouquet ampiamente floreale, con sentori di marasca, sottobosco e una leggera componente di spezie orientali. Al sorso è armonico, caldo e piacevole, con un finale aromatico amarognolo di rabarbaro.

9,50 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Grignolino d'Asti DOC

Vitigni

Grignolino 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Piemonte (Italia)

Gradazione alcolica

13.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione a temperatura controllata in vasche d'acciaio inox

Affinamento

In vasche d'acciaio inox

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2019
97 / 100
Gambero Rosso
2019
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare tranquillamente in cantina per 3-4 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO GRIGNOLINO D'ASTI 'GRIGNÉ' MONTALBERA 2021

Il Grignolino d’Asti “Grignè” è un prodotto con cui Montalbera rende omaggio a una tipologia di vino tradizionale, da sempre presente all’interno della viticoltura piemontese. Il Grignolino, autoctono diffuso soprattutto fra l’astigiano e il Monferrato casalese, ultimamente tornato alla ribalta grazie al lavoro lungimirante di alcuni produttori tra cui rientra proprio Montalbera, è interpretato in maniera classica, con il consueto colore scarico e il retrogusto che avvolge il fin di bocca con un velo di amaro. Un’etichetta che merita un assaggio concentrato, focalizzandosi sulla gamma di nuance floreali che al naso dipingono una silhouette prettamente femminile.

Questo “Grignè” è un Grignolino d’Asti che nasce dalle omonime uve, utilizzate in purezza dalla cantina Montalbera. Le vigne sono sparse fra la zona di Castagnole Monferrato e Montemagno e le viti crescono con il sistema del guyot. I grappoli, accuratamente selezionati durante le operazioni manuali di vendemmia, vengono subito trasportati nei locali adibiti alla vinificazione, dove vengono diraspati. Gli acini ottenuti vengono pressati e il mosto fermenta in acciaio. Sempre in contenitori d’acciaio il vino rimane poi per qualche mese a maturare, sino a quando non è ritenuto pronto per essere imbottigliato e commercializzato.

Il Grignolino d’Asti “Grignè” si annuncia nel bicchiere con un colore rosso rubino leggero, tinto da qualche leggera venatura aranciata. Al naso la meraviglia dei profumi è tutta floreale, arricchita solo sul finale da note più fruttate e lievi cenni speziati. All’assaggio è di corpo medio, con un sorso che riscalda il palato, in cui si riscontra il retrogusto tipico del varietale, che tende all’amarognolo. Un rosso tradizionale perfetto per accompagnare pranzi e cene durante la quotidianità, considerando anche il prezzo altamente conveniente con cui lo propone Montalbera.

Colore Rosso rubino tenue con leggere nuances aranciate

Profumo Ampiamente floreale, con note di marasca e spezie orientali

Gusto Caldo e piacevole, di buon equilibrio e dal finale aromatico leggermente amarognolo

produttore: Montalbera

Vini principali
Ruché
Anno fondazione
1983
Ettari vitati
110
Produzione annua
550.000 bt
Enologo
Luca Carmellino
Indirizzo
Via Montalbera, 1 - 14030 Castagnole Monferrato (AT)

Perfetto da bere con

  • Uova e torte salate
  • Affettati e Salumi
  • Risotto ai funghi
  • Formaggi stagionati
  • Pasta sugo di carne