Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
'Moro' Carpineti 2021
4 -@@-3-Bibenda
89 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS

'Moro' Carpineti 2021

Carpineti Marco

Il Moro della cantina Carpineti è un vino bianco del Lazio che prende il suo nome dal vitigno utilizzato per realizzarlo: il Greco Moro. Le uve vengono attentamente selezionate e la fermentazione avviene a temperatura controllata in vasche d'acciaio, segue un affinamento in bottiglia di 12 mesi. Il colore è giallo paglierino dai riflessi verdognoli ed al naso sprigiona profumi di pesca, fieno frresco, mandorla e sensazioni erbacee. Il sorso è agile, fresco, asciutto, minerale e dalla spiccata sapidità. 

15,30 

Caratteristiche

Denominazione

Lazio IGT

Vitigni

Greco Moro 100%

Tipologia

Regione

Gradazione alcolica

14 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Pressatura soffice e fermentazione in vasche d'acciaio a temperatura controllata

Affinamento

12 mesi in bottiglia

Filosofia produttiva

Biologici

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU

DESCRIZIONE DEL 'MORO' CARPINETI 2021

Il “Moro” di Marco Carpineti è una realtà da sempre impegnata nella valorizzazione dell’antico territorio di Cori e dei suoi vitigni autoctoni. Tra questi spicca il Greco Moro, molto probabilmente imparentato con il Greco Bianco presente soprattutto in Calabria. Si tratta di una varietà quasi completamente abbandonata, che è stata recuperata e valorizzata con passione e amore per la storia di un grande terroir del nostro vino. Il risultato è sorprendente per personalità e qualità del vino. Intenso ed elegante, si propone come una vera e propria scoperta assolutamente da provare.

Il bianco “Moro” nasce in una delle realtà più originali del territorio del Lazio. La cantina di Marco Carpineti si trova nella zona di Cori, nel basso Lazio, in un’area in cui la vite dimora dell’epoca degli antichi Romani. I vigneti della tenuta si trovano nelle zone collinari di Capolemole, Pezzi di Ninfa e Valli San Pietro e sono caratterizzati dalla presenza di pregiati suoli d’origine vulcanica. La conduzione agronomica delle vigne segue i principi dell’agricoltura biologica, con utilizzo anche di pratiche della biodinamica, nel pieno rispetto dell’ambiente naturale. I grappoli di Greco Moro sono vendemmiati alle temperature fresche delle prime ore del mattino e dopo una breve macerazione a freddo, sono pressati in modo soffice. Il mosto fiore fermenta in tini d’acciaio inox a temperatura controllata per circa una dozzina di giorni. Il vino riposa per alcuni mesi in vasche d’acciaio e si affina per 12 mesi in bottiglia prima della messa in vendita.

Il vino “Moro” di Marco Carpineti è un bianco raro e molto interessante, dedicato agli appassionati di vitigni autoctoni, sempre alla ricerca di novità. Una bottiglia che trascende il gusto di assaggiare un’uva del passato, per entrare nel novero delle più interessanti proposte del panorama del centro Italia. Si presenta con una veste di color giallo paglierino chiaro con luminosi riflessi verdolini. Il bouquet è intenso e fragrante con profumi di pesca matura, scorza d’agrumi, di frutta a polpa bianca, di mandorla fresca, cenni vegetali di erbe officinali, erbe aromatiche della macchia mediterranea e morbide spezie. Al palato è di medio corpo, con un gusto sapido e un frutto armonioso e croccante, che si distende verso un finale di grande freschezza minerale.

Colore

Giallo paglierino dai riflessi verdolini

Gusto

Fresco, asciutto, minerale, sapido e armonioso

Profumo

Deciso, articolato, ricorda note di pesca, mandorla, fieno e cenni vegetali