Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Pinot Nero 'Giorgio Odero' Frecciarossa 2018
4 -@@-2-Vitae AIS

Pinot Nero 'Giorgio Odero' Frecciarossa 2018

Frecciarossa

Il Pinot Nero "Giorgio Odero" è il vino rosso dedicato ad uno dei più storici protagonisti di questa antica cantina dell'Oltrepò Pavese. Al sorso mostra un corpo raffinato, elegante e perfettamente tannico, dagli aromi di frutta rossa matura, gelatina di frutti di bosco, spezie dolci, cacao ed echi balsamici

32,00 

Caratteristiche

Denominazione

Oltrepo Pavese DOC

Vitigni

Pinot Nero 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione in acciaio a temperatura controllata con macerazione sulle bucce per 15 giorni. Fermentaziona malolattica completa in piccole botti usate

Affinamento

12 mesi in botti di legno da 25 hl e 6 mesi in acciaio

Filosofia produttiva

Vignaioli Indipendenti

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL PINOT NERO 'GIORGIO ODERO' FRECCIAROSSA 2018

Il Pinot Nero “Giorgio Odero” è dedicato a un personaggio storico della famiglia della cantina Frecciarossa. Una bottiglia dunque che celebra il passato per guardare al futuro con lo stesso spirito dinamico e laborioso di un tempo, affrontando le sfide che pone un terroir interessante come quello dell’Oltrepò Pavese. Elegante e scorrevole, avvolge naso e bocca in un ventaglio di profumi e sapori stratificati, che dimostrano la complessità di questo vino, perfetto non solo a tutto pasto ma anche come regalo per gli amici appassionati di rossi italiani.

Il “Giorgio Odero” Pinot Nero della cantina Frecciarossa ha origine da un singolo vigneto situato a Casteggio, esposto verso nord-ovest e nord-est e situato a un’altezza di 160 metri sul livello del mare. Le viti, la cui età media si aggira intorno ai 25 anni, crescono con il sistema del guyot in un terreno argilloso e calcareo, con un pH tendente al basico. Il mosto fermenta in vasche d’acciaio a temperatura controllata, macerando per 15 giorni. La malolattica si completa successivamente, in piccoli botti di legno usate. La maturazione finale si svolge dapprima per 12 mesi in botti di legno da 25 ettolitri e poi per altri 6 mesi in vasche d’acciaio.

Il “Giorgio Odero” Frecciarossa si presenta alla vista con un colore rosso rubino attraversato da lampi granata visibili soprattutto nell’unghia quando s’inclina il calice. L’attacco al naso è ricco e generoso di sfumature, dalle spezie dolci ai fiori appassiti, passando per rimandi fruttati; sul finale si avverte un tocco balsamico che avvolge le narici con eleganza. In bocca è di buon corpo, raffinato e vellutato, dotato di un’anima raffinata che scorre al palato con freschezza, evidenziando un tannino ben integrato nella struttura generale. Un’etichetta che omaggia la tenacia e l’intraprendenza di Giorgio Odero, personaggio della famiglia che, nel dopoguerra, dopo aver avuto compiuto diverse esperienze in Borgogna e nello Champagne, decise di esportare negli Stati Uniti le prime bottiglie di vino in vetro, cosa davvero inusuale per l’epoca. Un vino che testimonia la grande lungimiranza che ancora oggi accompagna l’operato della famiglia.  

Colore

Rosso rubino con lampi granati

Gusto

Avvolgente, morbido ed elegante, di ottima freschezza e dal morbido tannino

Profumo

Note di vaniglia, viola appassita, china, gelatina di frutti di bosco, spezie dolci e dal finale balsamico