Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Ribolla 'Filip' Jure Stekar 2018

Ribolla 'Filip' Jure Stekar 2018

Jure Stekar

La Ribolla "Filip" di Jure Stekar è un orange wine del territorio di Brda che viene macerato per 6 mesi sulle bucce. Il risultato è un vino ricco ed estrattivo, complesso e profondo, dalla piacevole trama tannica, con note di albicocca, pesca, agrumi, spezie dolci e frutta secca

Non disponibile

31,60 

Caratteristiche

Vitigni

Ribolla Gialla 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni e macerazione sulle bucce per 6 mesi

Affinamento

Alcuni mesi in legno

Filosofia produttiva

Macerati sulle bucce, Lieviti indigeni, Artigianali, Orange Wine

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL RIBOLLA 'FILIP' JURE STEKAR 2018

Jure Stekar svela con il suo “Filip” un’idea di Ribolla Gialla condotta sul filo della complessità e della struttura. La varietà autoctona del Collio, che sia Brda o friulano, è qui portata a livelli estremi di estrazione, seguendo un’interpretazione che parte dalla tradizione locale delle lunghe macerazioni e introduce una variazione francese con l’utilizzo della botte piccola.

“Filip” è realizzato dalla cantina Jure Stekar vinificando in purezza le uve di Ribolla Gialla. Le viti hanno età comprese tra i 6 e i 50 anni e sono allevate rispettando le regole della certificazione biologica, ottenuta nel 2009, ad una altitudine compresa fra i 200 e i 250 metri sul livello del mare. Il territorio è quello del Brda, pochi chilometri oltre il confine italiano a nord di San Floriano, in località Snezatno, una frazione del paese di Kojsko. Il Collio sloveno condivide con il Collio friulano la matrice dei suoli, localmente denominata ponca: un’alternanza di marne e arenarie, formatasi in ere geologiche all’interno di bacini lacustri poco profondi e soggetti a torbide correnti. Le operazioni di vendemmia prevedono solo un lavoro manuale e il trasferimento immediato delle uve in cantina. Dopo la diraspatura si innesca la fermentazione spontanea ad opera dei soli lieviti indigeni, all’interno di vecchie botti di rovere francese da 225 litri, e il mosto rimane a contatto con le bucce per 60 giorni. Si effettua quindi la pressatura e in altre vecchie botti di rovere francese procede l’affinamento per un periodo di 24 mesi. L’imbottigliamento non prevede filtrazioni né chiarifiche, ma solo una minima dose di solfiti.

“Filip” di Jure Stekar si presenta di un denso colore ambrato, vivacizzato da riflessi dorati. Le note di frutta matura costituiscono l’impatto più immediato al naso, con l’evidenza dell’albicocca, e sono seguiti dappresso da una profusione di spezie dolci e di erbe officinali. Qualche rotazione e la temperatura portano in superficie sentori balsamici di resina, mentre la carica minerale è costantemente presente. Il sorso è molto complesso e ricco, composto da una struttura potente e di grande equilibrio: la morbidezza e l’aromaticità, che richiamano la polposità del frutto, trovano contrappunto nell’estrema freschezza e nella bordata salina che persiste infinita.

Colore

Giallo ambrato con riflessi aranciati

Gusto

Molto complesso e ricco, morbido e intenso, con un profondo profilo aromatico

Profumo

Note di albicocca, spezie dolci, erbe aromatiche, richiami minerali e di resina