Trebbiano d'Abruzzo 'Castello di Semivicoli' Masciarelli 2015

Il Trebbiano d'Abruzzo "Castello di Semivicoli" è un vino bianco elegante di media struttura e intensità. Sia il naso che la bocca sono un'esplosione di frutta agrumata, tropicale ed esotica. Le note floreali, erbacee e speziate definiscono la cornice olfattiva. Il gusto è fresco, di buona acidità, con sfumature minerali e un lungo finale balsamico

Caratteristiche

Denominazione
Trebbiano d'Abruzzo DOC
Vitigni
Trebbiano 100%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su vigneti a San Silvestro e Ripa Teatina, con esposizione a Est
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio e almeno 24 in bottiglia

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2015
3 / 3
James Suckling
2015
93 / 100
Veronelli
2015
90 / 100
Vitae AIS
2015

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini bianchi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del sommelier

La storia del Trebbiano d'Abruzzo di Masciarelli comincia a San Martino della Marrucina, un piccolo borgo a 420 metri d'altitudine, incastonato tra le colline del parco della Majella e le rive del Mare Adriatico. Qui i terreni calcarei, caratterizzati da una forte componente minerale, e il microclima, contraddistinto da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte, creano le condizioni ideali per la maturazione delle uve tipicamente insediate in Abruzzo, i cui filari convivono con le piante d'ulivo in un unico spazio vitale.

Poco considerato in passato tra i vitigni nobili, proprio in Abruzzo il Trebbiano ha trovato un ecosistema ideale, ottenendo risultati rilevanti sia con vini giovani di buona piacevolezza sia con vini di straordinaria longevità, ottenuti con la fermentazione o con la maturazione in legno. Masciarelli ha deciso di proporre, in questo caso, una versione fresca e immediata, non affinata in botte, in grado di sprigionare la propria complessità aromatica fin da subito, giocando sulle fragranti note di frutta esotica e sulle punte speziate. E proprio per tutto ciò, forse, questo Trebbiano è innanzitutto un vino di Masciarelli, prima ancora che un vino d'Abruzzo.

Colore Giallo paglierino

Profumo Intenso, con sentori di frutta tropicale e fiori di campo

Gusto Fruttato, speziato, con note di papaya, lavanda, vaniglia e miele

produttore: Masciarelli

Vini principali
Montepulciano d'Abruzzo, Merlot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Trebbiano
Anno fondazione
1981
Ettari vitati
300
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
2.500.000 bt
Enologo
Carlo Ferrini
Indirizzo
Masciarelli, Via Gamberale, 1 - 66010 San Martino sulla Marrucina (CH)

Perfetto da bere con

  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Zuppa di pesce in bianco Zuppa di pesce in bianco
  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Tartare di pesce Tartare di pesce