Cannonau Cherchi 2018

Il Cannonau di Sardegna di Cherchi è un vino rosso fresco e fruttato, affinato in acciaio e in botti di rovere. Ha profumi piacevoli e intriganti di fiori rossi, gerani, frutti di bosco in confettura ed erbe balsamiche. Il sorso è minerale e molto fresco, animato da vivaci tannini

12,00 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Cannonau di Sardegna DOC
Vitigni
Cannonau 100%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreno calcareo e argilloso a 200 metri di altitudine
Vinificazione
Diraspatura, pigiatura, pressatura soffice, fermentazione alcolica e malolattica in acciaio
Affinamento
8 mesi in acciaio e in botti di rovere

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2018
92 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Cannonau di Cherchi

Il Cannonau realizzato dalla cantina Cherchi è un vero e proprio omaggio a questo vitigno, il più coltivato della Sardegna, simbolo del fare vino in questa regione italiana. Si tratta di un’etichetta in cui i profumi fruttati al naso si fanno intensi, delineando una trama che prosegue anche in bocca, dove il sorso è dinamico grazie a un tannino che impiega poco a manifestarsi con fermezza. Una bottiglia che regala un sorso caloroso e voluminoso, che si può stappare adesso ma che non disdegna un ulteriore periodo di riposo in vetro per altri 3 o 4 anni.

Questo Cannonau nasce dalle omonime uve, utilizzate in purezza dal team della cantina Cherchi. Le viti di questa varietà crescono affondando le radici in un terroir di matrice calcarea e argillosa, a un’altezza di circa 200 metri sul livello del mare. Gli acini, dopo la raccolta effettuata durante il periodo della vendemmia, vengono diraspati, pigiati e pressati sofficemente, per poi fermentare alcoolicamente in contenitori d’acciaio inox, svolgendo anche la malolattica. Si procede quindi con la fase di affinamento, in cui il vino rimane a maturare sia in botti di rovere che in acciaio, per un periodo di 8 mesi.

Il vino rosso sardo Cannonau Cherchi si presenta alla vista con un colore leggero, che richiama la tonalità del rubino, attraversato da leggeri riflessi che tendono al violaceo nell’unghia. Il naso è dominato da sensazioni principalmente fruttate, alternate a sfumature più floreali e a tocchi di erbe balsamiche. All’assaggio è di corpo leggero, scorrevole grazie a un sorso rinfrescante, giocato anche su un sapore minerale e su una trama tannica vivace. Una bottiglia con cui la cantina Cherchi presenta una delle tipologie più classiche e rappresentative dell’enologia regionale, interpretandola alla luce di una veste tradizionale.

Colore Rosso rubino tenue con riflessi violacei

Profumo Intenso e fruttato, di frutti di bosco in confettura, fiori rossi ed erbe balsamiche

Gusto Fruttato, asciutto, minerale e molto fresco, con tannini vivaci

produttore: Cherchi Giovanni

Vini principali
Cagnulari, Vermentino di Sardegna
Anno fondazione
1970
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
180.000 bt
Enologo
Piero Cella
Indirizzo
Loc. sa Pala e sa Chessa - 07049 Usini (SS)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata