Stefano Amerighi

Vini nati da un grande rispetto per l'ambiente e da tecniche antiche

La cantina di Stefano Amerighi è una grande eccellenza italiana, nata dall'amore e dal desiderio di produrre vino di alta qualità, rispettando l'ambiente e riprendendo tecniche artigianali antiche. Dopo aver posto le fondamenta dell'azienda, in attività dal 2002 e aggiudicatasi un immediato successo, su principi etici e biodinamici, Stefano ha elaborato un più ampio progetto di agricoltura sostenibile. Tutte le caratteristiche di autenticità e trasparenza si ritrovano nel vino simbolo della produzione della cantina – il Syrah. Vino da secoli appartenente alla produzione Amerighi, Stefano ha voluto ripristinare la produzione alla maniera dei suoi antenati, con la pigiatura coi piedi e con le potature e le lavorazioni del terreno in relazione alle fasi lunari e planetarie.

L'azienda agricola è situata in una zona di Cortona denominata Poggiobello di Farneta, circondata da morbide colline e soleggiata a sud e a sud-ovest. La scelta della località non è stata casuale, ma in conformità con le caratteristiche uniche di un terroir unico: Stefano ha svolto, infatti, diversi studi geologici e climatici per individuare il luogo ideale per gli epigoni delle selezioni di Syrah provenienti dalla Valle del Rodano. Il ritmo e i sapori della natura sono assecondati ed esaltati, cogliendone i preziosi grappoli color rubino da cui ricavare un vino di pregiatissimo valore.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Syrah
Anno fondazione
2002
Ettari vitati
8
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
19.000 bt
Enologo
Federico Staderini
Indirizzo
Poggiobello di Farneta - 52048 Cortona (AR)

Stefano Amerighi è stato eletto Vignaiolo dell'Anno per la guida Gambero Rosso 2018, con le seguente motivazione: "un uomo che vive fino in fondo il suo rapporto con la terra"

I vini di Amerighi