Bodega Schatz

La secolare tradizione dei vini andalusi

La Bodega Schatz è una cantina spagnola, che si trova nei pressi dell’antica cittadina di Ronda, nel cuore della regione dell’Andalusia. Il suo fondatore, Friedrich Schatz, proviene da una famiglia di viticoltori tedeschi e il suo desiderio era di continuare a produrre vino ma non nella sua terra natale. È cominciata così la ricerca di un luogo ideale, che è stato individuato in questo meraviglioso territorio della Spagna del sud e in particolare nella tenuta Finca Sanguijuela, situata proprio nell’omonima Sierra. La zona è baciata da un clima di stampo tipicamente mediterraneo, con inverni miti ed estati calde e secche, rinfrescate solo dalle brezze del mare, che risalgono nell’entroterra dalla costa, distante solo una ventina di chilometri.

L’area può vantare origini antiche nel campo della coltivazione della vite, che risalgono ai primi scali commerciali creati dai Fenici lungo le coste spagnole, tra II e il I secolo a.C. In seguito furono i Romani a espandere la viticoltura con la fondazione della città di Acinipo, che si trova a pochi chilometri da Ronda e conserva ancora oggi importanti reperti archeologici. Da allora l’antica tradizione è sempre stata conservata viva fino alla devastazione del vigneto europeo provocata dalla fillossera alla fine dell’Ottocento. Friedrich Schatz ha saputo intuire le potenzialità del territorio e con una paziente opera di recupero dei terreni, ha individuato le parcelle più vocate e i vitigni più adatti alle particolari condizioni pedoclimatiche del luogo.

A partire dal 1982, sono stati piantati vigneti sperimentali di diverse varietà, tra cui sono state scelte: Chardonnay, Pinot Noir, Petit Verdot, Franconia, Tempranillo, Syrah, Merlot, Cabernet Sauvignon e Moscatel Negra. I vigenti si trovano su un dolce pendio soleggiato splendidamente esposto a mezzogiorno, caratterizzato da suoli costituiti da limo, argilla e sabbia. In campagna si applicano le regole dell’agricoltura biologica e le pratiche biodinamiche, in modo da preservare un ambiente incontaminato e una ricca biodiversità naturale. Per le concimazioni, si utilizza un compost vegetale realizzato con i tralci di potatura e le vinacce, oltre alla tecnica del sovescio, con semina nell’interfilare di leguminose. La gestione delle piante con potature corte e basse rese, consente di ottenere uve di eccellente livello qualitativo, che vengono vinificate con cura e attenzione, in modo da preservare intatte le caratteristiche varietali dei vitigni.

Altre informazioni

Anno fondazione
1982
Ettari vitati
3
Indirizzo
Ctra Ronda La Vieja - 29400 - Ronda, Málaga, Spagna
I vini della cantina Bodega Schatz