Bruno Colin

Precisione ed equilibrio dei grandi vini di Borgogna

Chassagne-Montrachet, Santenay,Cote-de-Beaune: la storia dei grandi vini di Borgogna. In questa realtà vinicola opera e si distingue da 3 generazioni la cantina della famiglia Colin, che nel 2003 è passata dalle mani di Michel Colin-Delenger a quelle del figlio Bruno, che nel 2004 ha prodotto il primo millesimato. Il "domaine" della maison Colin si estende su circa 8 ettari nella famosa Cote-de-Baune, i vigneti, suddivisi in svariate particelle, alcune delle quali di pochissimi filari, si estendono nei comuni di Puligny-Montrachet, Saint-Aubin, Santenay, Maramges e a Chassagne-Montrachet.

Bruno Colin vinifica separatamente ben 19 cuvées differenti, provenienti dalle varie particelle del domaine, 12 delle quali con denominazione "Grand Cru". Il metodo di produzione, assolutamente tradizionale, viene effettuato con un'attrezzatura all'avanguardia e curato nei minimi particolari da Bruno e dai suoi enologi. Tutti i vini della maison mostrano un meraviglioso equilibrio aromatico ed esaltano la delicata mineralità e la sfumata complessità di ciascun vigneto.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Pinot Nero, Chardonnay
Anno di fondazione
2003
Enologo
Bruno Colin
Indirizzo
3, Impasse des Crets, 21190 Chassagne-Montrachet
I vini di Bruno Colin