Caparsa

Radda, l’eccellenza del Chianti

Caparsa è una cantina Toscana che si trova nei pressi di Radda, in una delle zone più prestigiose e vocate dell’area del Chianti Classico. La proprietà è stata acquistata dalla famiglia Cianferoni nel 1965 e proprio in questi anni sono state piantate le prime vigne, che hanno dato vita alla tenuta attuale. Oggi il timone dell’azienda è nelle mani di Paolo, che con la compagna Gianna e uno staff di persone competenti e appassionate, produce vini di qualità e notevole tipicità territoriale. Nel 1999 alcune vigne sono state reimpiantate e oggi la superficie complessiva in produzione è di circa dodici ettari. La zona di Radda è tra le più alte in assoluto del Chianti e si contraddistingue per un clima particolarmente fresco, connotato da notevoli escursioni termiche.

La tenuta è gestita nel pieno rispetto dell’ambiente, secondo i principi dell’agricoltura biologica. I terreni sono particolarmente vocati, caratterizzati da suoli poveri e pietrosi, con abbondante presenza di galestro e alberese. Terre particolarmente adatte al Sangiovese, il vitigno principe del territorio, che in questa zona, proprio per le particolari condizioni pedoclimatiche, si esprime con un profilo particolarmente fresco, raffinato ed elegante. Le vigne sono curate con lavorazioni manuali, a partire dalla potatura invernare, realizzata lasciando poche gemme per tenere le rese basse e ottenere pochi grappoli per pianta, dagli aromi ricchi e concentrati. Gli interfilari sono lasciati inerbiti e i terreni sono lavorati ogni tre o quattro anni per favorirne la fertilità.

La filosofia della cantina è ispirata ai valori della tradizione, applicati alla luce delle pratiche dell’agricoltura biologica, senza utilizzo di diserbanti e prodotti chimici di sintesi. Il vino viene considerato ancora oggi come parte della consuetudine enogastronomica locale. L’eccellente qualità delle uve viene assecondata in cantina con un processo di vinificazione molto semplice, con interventi minimi e senza utilizzo di additivi. Gli affinamenti si svolgono in botti di differente capacità, dai 500 ai 1800 litri, in rovere di Slavonia, francese, americano e ungherese. I vini sono fedeli interpreti del luogo ed esprimono in modo autentico le migliori caratteristiche del terroir di Radda in Chianti.

Altre informazioni

Regione
Anno fondazione
1965
Ettari vitati
12
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
35.000 bt
Indirizzo
Via C.s. Caparsa, 47 - 53017 Radda In Chianti (SI)

"Si rimane colpiti dall'armonia che regna in questo luogo ed è facile intuire come tutti e tutto siano integrati in un ambiente in cui il rispetto per il territorio si è fatto finalmente chiave"

Guida Slowine 2021

I vini della cantina Caparsa