Cascina del Colle

Una passione di famiglia e l'incontro con l'agricoltura biologica

Cascina del Colle, ormai dal 1997, si è affermata in Abruzzo come una delle più affermate roccaforti dell’agricoltura biologica di tutta la regione. Una passione di famiglia, oggi guidata da Nazario d’Onofrio insieme alla moglie e ai figli, che ha l’ambizione di curare e comunicare la loro terra ben al di là dei confini regionali. Questa cura e precisione si riconosce nella volontà del fondatore di numerare a mano dal fondo ogni bottiglia, prima di immetterla sul mercato. Un’idea certamente originale e poco pratica, ma che sottolinea ancora una volta l’impronta meticolosa e precisa che Cascina del Colle desidera imprimere in ogni suo manufatto.

Cascina del Colle si trova a Villamagna, nell’entroterra chietino, in una terra unica nel suo genere, dove la rigidità della montagna si lega con la salsedine del mare, dove il clima è mite, caratterizzato da inverni freddi e estati calde: da questo incontro nascono vini di grande espressione. Attualmente la cantina conta un po’ di più di 18 ettari di vigneto, siti a circa 300 metri di altitudine che guardano a sud verso rigogliosi uliveti. La costanza qualitativa è testimoniata dalla coltivazione di varietà autoctone del territorio, quali Pecorino, Trebbiano e Montepulciano, in un habitat perfettamente confacente alle loro necessità. Le uve perfettamente mature, vengono trasferite in cantina dove sono vinificate abitualmente in contenitori di acciaio inox termoregolati, all’interno dei quali i bianchi restano anche per la fase di affinamento, mentre per i rossi si ricorre di norma a un breve passaggio in barrique di rovere francese.

Un progetto moderno di Cascina del Colle, coordinato dal giovane Gianluca d’Onofrio è quello denominato ‘Agricultura 2.0’ che si impegna a rispettare nella prassi quotidiana quella sostenibilità ambientale di cui oggi molto si parla. Il rispetto dell’ambiente, della natura, dell’uomo, in ognuna delle fasi del ciclo produttivo, avendo a cuore la salvaguardia delle risorse del territorio. La coltivazione biologica a Cascina del Colle è a 360 gradi e investe anche la produzione di olio extra vergine di oliva , anch’esso certificato in etichetta con il sigillo bio.

Informazioni

Regione
Vini principali
Trebbiano, Pecorino e Montepulciano
Anno fondazione
1997
Ettari vitati
18.5
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
220.000 bt
Enologo
Vittorio Festa
Indirizzo
Via Piana, 85/A - 66010, Villamagna (CH)
I vini di Cascina del Colle