Domaine Simha

I vini della Tasmania, un mondo da scoprire

Il Domaine Simha è un’interessante cantina del Nuovo Mondo che si trova in Tasmania, l’isola a sud dell’Australia, separata da Melbourne dal Canale di Bass. Si tratta di un territorio dell’emisfero sud situato in una zona estrema  per la viticoltura, capace di sorprendere con vini di eccellente livello qualitativo. Il clima fresco, sempre molto ventoso e la presenza dell’Oceano, creano condizioni molto particolari, con notevoli escursioni termiche, che si sono rivelate particolarmente adatte per alcune varietà originarie del centro Europa. La regione è particolarmente vocata per le uve a bacca bianca, soprattutto per il Riesling, lo Chardonnay, il Sauvignon Blanc e per il Pinot Noir, un rosso a maturazione precoce, che notoriamente soffre i climi troppo caldi.  

I vigneti del Domaine Simba si trovano all’interno di un contesto ambientale ancora selvaggio e incontaminato, caratterizzato da una natura rigogliosa. Le vigne sono coltivate nelle vallate del Derwent, del fiume Coal e di Huon, in luoghi particolarmente adatti alla vite per la presenza di terreni molto vocati e di un particolare microclima. Le singole parcelle sono seguite con minuziosa cura e attenzione, in modo da poter arrivare all’epoca della vendemmia con uve sane e caratterizzate da profumi e aromi intensi. Le vigne sono gestite nel pieno rispetto di un ambiente ricco di biodiversità naturale. Le lavorazioni in campagna e le operazioni di vendemmia seguono il calendario dei cicli lunari.

La filosofia della cantina è orientata alla realizzazione di vini capaci di esprimere l’essenza di un terroir lontano e poco conosciuto, ancora da scoprire per molti appassionati. Il titolare del domaine, Nav Singh, ha creato il suo bagaglio di conoscenze in campo enologico con numerose esperienze in Australia e con alcuni soggiorni in importanti cantine francesi di Bordeaux e della Borgogna, vere e proprie università del vino, dove ha potuto apprendere i segreti dell’arte della vinificazione e dell’affinamento. Le fermentazioni si svolgono a grappolo intero e i vini maturano in botti di rovere e in dolium di terracotta. Per garantire l’integrità assoluta dei vini, l’imbottigliamento avviene senza procedere a chiarifica o a filtrazione.

Note aggiuntive

Indirizzo
1/7 Murray St, Hobart TAS 7000, Australia
I vini del Domaine Simha