Gaspare Buscemi

La tradizione e la cultura artigianale del Collio

Gaspare Buscemi è un vero artigiano del vino che gestisce una tenuta in località Zegla nei pressi di Cormons, a pochi passi dal confine sloveno. La sua vita nel mondo del vino comincia con un diploma alla Scuola di enologia di Conegliano, a cui segue un periodo di collaborazioni con cantine della Marca Trevigiana. La curiosità di esplorare altri territori, lo porta in Friuli dove diventa direttore tecnico del Consorzio del Collio. La sua carriera professionale di enologo prosegue con consulenze con molte importanti cantine di Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Emilia, Toscana, Lazio, Isole Eolie e Friuli Venezia Giulia. Dopo aver raccolto una vasta esperienza e una profonda conoscenza delle più importanti realtà del vino italiano, nel 1982 decide di creare una sua cantina in Friuli.

La sua filosofia è legata alla riscoperta e valorizzazione delle consuetudini più antiche della cultura contadina, per recuperare un rapporto artigianale con il mondo del vino, a partire dalla terra e dalla vigna. Secondo la sua visione, un vero vino del territorio deve esprimere i valori originali del luogo di produzione, lontano da ogni standardizzazione e da ogni rischio di deriva industriale. Il vino artigianale deve essere prodotto dalla vigna e dal lavoro dell’uomo, con il minimo intervento tecnologico. Gaspare Buscemi è stato da sempre un convinto sostenitore di un’enologia semplice e più naturale possibile, senza utilizzo di additivi e con bassissimo ricorso alla solforosa. Ha sempre cercato di realizzare vini sani e genuini, capaci di esprimere in modo sincero il terroir di durare nel tempo. La longevità del vino è sempre stata una prerogativa della sua produzione.

Per raggiungere questi risultati è innanzi tutto necessario partire da un accurato lavoro in vigna, con l’intento di produrre uve di alta qualità. Lavorazioni e vendemmie manuali, curate con attenzione per poter avere la massima espressione aromatica delle uve. I suoi vini sono una semplice traduzione in bottiglia di grappoli maturi, che preservano le migliori caratteristiche varietali dei singoli vitigni. Sono vini ottimi da degustare giovani, ma che acquisiscono un fascino particolare con l’invecchiamento, grazie allo sviluppo d’intensi e sfaccettati aromi terziari, che ne arricchiscono gli aromi e i profumi.

Note aggiuntive

Anno fondazione
1982
Indirizzo
Località Zegla, 1 bis - 34071 Cormons (GO)
I vini della cantina Gaspare Buscemi