LoverBeer

Creatività e antiche tradizioni: il pioniere delle birre acide in Italia

LoveBeer è un birrificio unico nel suo genere, divenuto un punto di riferimento in Italia per uno stile unico e audace. È stato fondato nel 2009 da Valter Loverier dopo un apprendistato casalingo durato più di dieci anni, durante i quali ha viaggiato in Belgio e in America per apprendere i segreti delle migliori produzioni. Oggi Valter è considerato come uno dei migliori birrai italiani, sempre più specializzato nelle produzione a fermentazione selvaggia. Il suo obiettivo è stato sin da subito quello di unire le conoscenze enologiche per la produzione di vino alle tecniche brassicole; per questo motivo nel suo birrificio si trovano pochissimi contenitori d’acciaio e tantissime botti di legno.

Il birrificio LoveBeer si trova a Marentino, un piccolo paese non lontano da Torino e affacciato sul Monferrato. In questa terra conosciuta per i suoi grandi vini rossi, Valter ha esordito nel 2009 producendo due birre a fermentazione mista con aggiunta di mosto d’uva, la BeerBera e la BeerBrugna, divenute nel corso degli anni due modelli simbolici che hanno cambiato per sempre il panorama brassicolo artigianale italiano. Oltre al mondo del vino, la sua ispirazione è legata alle birre acide belghe e ai vecchi stili delle Fiandre. Oggi è il suo nome è legato ad una produzione di nicchia per intenditori, ottenuta quasi interamente da fermentazioni spontanee e affinamenti in botti di rovere.

Le birre LoveBeer sono molto complesse e di non facile approccio; per questo definite da molti come “estreme”. Nascono da un approccio estroso e creativo che nasce dall’impasto tra le antiche tradizioni e un percorso personale di grande originalità. L’impeccabile equilibrio tra acidità e consistenza del frutto dimostra come sia possibile ottenere eleganza lavorando con fermentazioni spontanee e puntando tutto sulla territorialità. L’unicità di questa produzione deriva essenzialmente dalla rigoroso selezione delle migliori materie prime e da un magistrale gestione dei lieviti selvaggi, dei batteri e delle botti di rovere.

Informazioni

Regione
Anno fondazione
2009
Produzione annua
300 hl
Indirizzo
LoverBeer, Str. Pellinciona, 7 - 10020 Marentino (TO)

"Unicità e spinta estrema sono i due nodi attorno a cui ruota l'approccio birrario di Valter Loverier, in grado di realizzare alcune tra le birre più divertenti e profonde che oggi si possano assaggiare"

Guida alle birre d'Italia SlowFood 2019

Le birre di LoverBeer