Luigi Barile

Dal sogno di fare la grappa più buona del mondo, un'eccellenza piemontese fatta in modo artigianale nel rispetto delle tradizioni

A partire da un sogno condiviso tra due amici d'infanzia, quella di fare la grappa più buona del mondo, la distilleria Barile (in origine Bor.Bar.) vide la luce nel 1976 per opera dei due soci Luigi Barile e Antonio Bormida, poi scomparso prematuramente. Nato povero, reduce di anni di miseria, di duro lavoro e di militanza politica, Luigi (Gino per gli amici) dirige oggi la piccola distilleria con grande successo, aiutato dalla moglie Nuccia e guidato dalla convinzione che l'eccellenza possa nascere solo dal sacrifico, dal lavoro e dalla cultura.

La distilleria si trova a Silvano d'Orba, nell'alto Monferrato, in un piccolo stabilimento ottocentesco ristrutturato e dotato di due alambicchi a bagnomaria “alla piemontese”, alimentati con il calore di un forno a legna in stile ronfò genovese. Qui, il processo di distillazione rispetta rigorosamente le procedure tradizionali, nelle quali la lentezza diventa sinonimo di qualità. Oltre al lavoro lento e constante, l'unicità delle grappe prodotte è frutto dell'uso di sole vinacce fresche, del sistema di distillazione discontinuo a bagnomaria e a bassa gradazione, dell'alimentazione del calore dovuta al forno a legna, della maturazione in serbatoi d'acciaio inox per 4 anni e dell'eventuale affinamento in botte per un periodo che va dai 10 ai 37 anni. Nonostante la grappa sia un distillato da potersi bere senza invecchiamento, Gino sottopone tutti i suoi prodotti a lunghi affinamenti naturali, per ottenere morbidezza, persistenza e digeribilità.

Insignita di diversi premi e oggetto di una fama crescente, la grappa Barile rappresenta un importante distillato d'autore, frutto di un lavoro duro e paziente, di tecniche tradizionali e di una mano esperta e rituale che conosce i tempi giusti e le maturazioni che fanno della grappa un prodotto unico e pregiato, morbido, ricco di profumi e sfumature, di imperdibili aromi.

Informazioni

Regione:
Distillati principali
Grappa
Anno di fondazione
1976
Indirizzo
via Roccagrimalda 13, Silvano d’Orba, 15076 Alessandria

 

 

"Una grappa così non l'avevo mai bevuta in vita mia. (...) Mi ha dato sensazioni sino a quel momento mai intese per straordinaria fusione dei componenti sia impliciti, dalla distillazione delle vinacce di Dolcetto, sia aggiunti, dai legni. (...) Così che subito mi sono detto: alzati Veronelli e va' a Silvano d'Orba"

Luigi Veronelli
Le grappe di Luigi Barile