Podere Le Ripi

Amore e Follia: quando Francesco Illy arrivò a Montalcino...

Da fotografo naturalista, quale era di professione, Francesco Illy ha sempre amato osservare l’ambiente circostante con  piglio attento e creativo. L’areale di Montalcino, a Castelnuovo dell'Abate, in cui sorge Podere Le Ripi, riunisce in sé tutti i tratti essenziali della foto perfetta: maestoso, intransigente, incontaminato e variopinto. Qui Francesco si mise in testa di voler vivere. La famiglia llly è tra i leader più affermati del mondo del caffè e Francesco ricerca la stessa eccellenza nel settore vitivinicolo. Le prime barbatelle sono impiantate a Podere Le Ripi secondo un pensiero ben preciso: maggiore è la densità di piante per ettaro e maggiore sarà la qualità del frutto. Francesco esaspera questo concetto arrivando a posizionare le piante a 40 centimetri le une dalle altre, dando di fatto vita al vigneto più denso al mondo: il Bonsai! Qui la competizione tra le radici degli alberelli nel sottosuolo è talmente alta che la pianta è costretta a scendere velocemente in profondità per accaparrarsi le sostanze nutritive migliori. Un altro imprescindibile ingrediente per Podere Le Ripi è la composizione del terreno, ricco di argilla, tufo, sabbia e calcare, ma soprattutto fertile, ben ossigenato, ravvivato da fiori, erbe e micro flora. In vigna non si interviene, se mai si preserva.

La cantina di Podere Le Ripi è un teatro greco in cui è il vino ad andare in scena nei panni di protagonista indiscusso. Rigorosamente circolare e in mattone (alla faccia della grigia cementificazione a cui oggi siamo troppo abituati) questo Pantheon si snoda sottoterra come una spirale in cui le botti danzano al ritmo della musica classica che risuona da una cassa acustica posizionata nel centro. L’armonia architettonica e musicale non può che dare vita a liquidi altrettanto armonici e suadenti. Nessun controllo della temperatura, tutto in balia dei cambi climatici, ci si affida alla protezione delle mura e alla terra che naturalmente ne permea le pareti dall’esterno. Il Sangiovese, nobilitato in purezza nel Rosso e nel Brunello di Montalcino e il Syrah ne “Amore e Follia” sono vini naturalmente nobili ed eleganti che stupiscono il bevitore per una cura terrena, calda e risoluta.

 

Informazioni

Regione
Vini principali
Brunello di Montalcino, Rosso di Montalcino, Syrah
Anno fondazione
1998
Ettari vitati
31
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
90.000 bt
Enologo
Francesco Illy
Indirizzo
Località Le Ripi - 53024 Montalcino (SI)
I vini di Podere Le Ripi