Remi Leroy

Grandi Chamagne della Côte de Bar

Champagne Rémy Leroy è una Maison di carattere familiare. Si trova a Meurville, in Côte de Bar, nella regione più a sud dell’Appellation, che presenta caratteristiche pedoclimatiche del tutto particolari. Il domaine si estende su circa nove ettari, caratterizzati da terreni di natura calcareo-argillosa che presentano similitudini con i suoli di Chablis, prevalentemente costituiti da calcari del Kimméridgien. Le vigne sono coltivate su dolci pendii, molto drenanti e che nella parte più alta accentuano la povertà dei terreni, soprattutto sull’altopiano nei pressi del borgo di Portlandien. Le viti sono costrette a scendere in profondità con le radici per attingere al necessario nutrimento e producono pochi grappoli per pianta, ma connotati da aromi particolarmente ricchi e concentrati.

Come da consuetudine della Côte de Bar, nelle vigne si coltiva soprattutto il PInot Noir (70%), la varietà più adatta ai suoli e al clima dell’area, lo Chardonnay (20%) e il Meunier (10%). Tuttavia, la tenuta si sta orientando verso un incremento dello Chardonnay, per arrivare ad avere una percentuale più elevata di uve a bacca bianca nell’assemblaggio finale della cuvée più importante della Maison. Le vigne hanno un’età media di circa 20-25 anni e sono gestite con basse rese per ottenere grappoli sani, perfettamente maturi e ricchi di aromi. In campagna si utilizzano sono fertilizzanti organici, con trattamenti ridotti al minimo essenziale, in modo da stimolare la resistenza naturale delle piante e favorire la biodiversità tra i filari e la vitalità del terreno.

Al termine delle operazioni di vendemmia, i grappoli, rigorosamente selezionati, sono pressati dolcemente e il mosto fiore viene trasferito per gravità in serbatoi d’acciaio inox o in barrique di rovere francese per procedere alla fermentazione, senza alcun utilizzo di pompe. I vins clairs si affinano alcuni mesi svolgendo anche la malolattica, prima d’essere assemblati per realizzare le diverse cuvée. La seconda fermentazione si svolge in bottiglia e gli affinamenti sono piuttosto lunghi, in modo da proporre Champagne maturi ed espressivi. L’eccellente qualità delle uve è il perfetto grado di maturazione, consente, d’avere vini armoniosi ed equilibrati, che richiedono un dosaggio minimo, in modo da esaltare la purezza del frutto e le sfumature minerali del terroir.

Altre informazioni

Ettari vitati
9
Indirizzo
4 Rue de la Fontaine - 10200 - Meurville (France)
Gli Champagne della cantina Remi Leroy