Rizzi

Tutto il fascino delle Langhe: potenza, eleganza, equilibrio

La cantina Rizzi nasce nel 1974, sugli antichi poderi ottocenteschi di famiglia, grazie ad Ernesto Dellapiana. Cresciuto con la passione della terra e delle vigne, Ernesto decide nel 1973 di abbandonare la città e una avviata industria cartotecnica, per inseguire le sue più grandi passioni: il vino, la vigna e la terra di Langa. Ernesto decide di darle il nome Rizzi, come la cascina che domina l’omonimo Crü. Nel corso degli anni Ernesto si è sempre impegnato in un costante ampliamento e miglioramento della cantina, facendola diventare, con i suoi 35 ettari, una delle più importanti e affascinanti realtà nella zona del Barbaresco.

Dal 2004, con l’ingresso in cantina di Jole ed Enrico, figli di Ernesto, sono stati migliorati anche gli aspetti dedicati al marketing e alla vendita, alla gestione tecnica dell’azienda agricola e della cantina. Oggi Rizzi rappresenta una delle più interessanti realtà del Piemonte, grazie al suo Barbaresco, capace veramente di conquistare grazie alla sua potenza, unita ad un equilibrio ed un’eleganza sorprendenti.

Informazioni

Regione
Vini principali
Barbaresco, Nebbiolo, Barbera, Dolcetto
Anno fondazione
1974
Ettari vitati
42
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
90.000 bt
Enologo
Enrico Dellapiana
Indirizzo
Via Rizzi, 15 - 12050 Treiso (CN)
I vini di Rizzi