Suntory

Quando l'arte di produrre Whisky segue l'arte della natura

Suntory è la principale azienda produttrice di whisky giapponese, stimata nella sua terra natia e al di là dei propri confini. La sua origine risale al 1923, epoca in cui Shinijro Torii costruì la prima distilleria di whisky di malto del Giappone nei pressi della capitale Kyoto. La sede venne scelta per le ottime condizioni ambientali, affini a quelle di tradizione scozzese, che era in grado di offrire per l’invecchiamento dei distillati: acqua cristallina, climi diversificati ed elevata umidità. I whisky Suntory rispecchiano la filosofia giapponese di umiltà, armonia e precisione.

Sul sito della compagnia compare una frase che racchiude questi principi: "The art of whisky-making must always follow the art of nature", l’arte della produzione del whisky deve sempre seguire l’arte della natura. In altre parole, gli artigiani giapponesi del whisky non aggiungono e tolgono niente alla perfezione della natura, lavorando in armonia con essa e cogliendo la bellezza di ogni singolo ingrediente.

La qualità, prima di tutto, colpisce chi si appresta a incontrare la filosofia Suntory: gli eredi del fondatore Torii hanno proseguito la tradizione artigianale nel rispetto e nell’amore per la natura, facendola diventare un rituale sacro. I processi di fermentazione e invecchiamento costituiscono il cammino verso la perfezione qualitativa, che sta alla base di whisky dalla struttura equilibrata e morbida, attorniata da dolci bouquet aromatici.

Oltre ad aver collezionato diverse medaglie per i propri whisky in competizioni internazionali, per la quarta volta, la distilleria è stata premiata nel 2014 con il titolo di “Distiller of the Year” nella ISC, una conferma del suo valore raro e pregiato.

Informazioni

Distillati principali
Whisky
Anno fondazione
1923
Mastro distillatore
Mike Miyamoto
Indirizzo
Distilleria Yamazaki, 5-chōme-2-1, Shimamoto, Mishima-gun, Osaka 618-0001 (Giappone)
I whisky di Suntory