Coda di Volpe 'Cerere' Ocone 2018

La Coda di Volpe "Cerere" di Ocone è un vino bianco leggero e fresco, con piacevoli note floreali e di frutta bianca matura, di bella freschezza con un finale lungo e persistente

7,90 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Sannio DOC
Vitigni
Coda di Volpe 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Sulle colline di Ponte, con esposizione a sud-ovest, a 300 m. slm. Coltivazione biologica
Vinificazione
Breve macerazione a freddo e fermnetazione alcolica in acciaio
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2017
87 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino artigianale, ti consigliamo di lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

descrizione del sommelier

La Coda di Volpe di Ocone racchiude in sé un auspicio; è abbinata a Cerere, una divinità materna della terra e della fertilità; una dea dei raccolti collegabile direttamente alla sana rigogliosità dei vigneti a bacca bianca di questa cantina che ha iniziato la sua attività nel 1908 grazie alla lungimirante passione di Giuseppe Ocone e che nei decenni successivi è diventata ben presto una realtà imprenditoriale e agricola di primo livello.

Oggi Domenico Ocone e Nicola Pastore utilizzano le moderne tecnologie al servizio della tradizione, della storia, della sostenibilità ambientale. Siamo a La Madonnella, su un vigneto di circa 10 ettari, su vigneti collinari, coltivati con concimi prevalentemente biologici. Siamo nel comune di Ponte, con un’esposizione a Sud-Ovest, su suoli di media consistenza ricchi di argilla, posti a circa 300 metri sul livello del mare. Qui, dopo una breve macerazione sulle bucce a bassa temperatura, la Coda di Volpe "Cerere" di Ocone viene lasciato affinare per alcuni mesi in acciaio per non modificare in alcun modo le caratteristiche intrinseche di questo grande vitigno, troppo spesso dimenticato.

Un vitigno antichissimo, di epoca romana, poco vigoroso, ma che fa nascere vini di grande complessità aromatica. “Cerere” è una Coda di Volpe che si mostra in tutta la sua complessità ed eleganza, con note di glicine e di frutta matura a polpa gialla e bianca. Una Coda di Volpe con un rapporto qualità/prezzo davvero invidiabile…

Colore Giallo paglierino, con riflessi dorati

Profumo Note floreali e di frutta bianca matura

Gusto Leggero e fresco, di bella freschezza, pieno, lungo e persistente

produttore: Ocone

Vini principali
Aglianico, Falanghina, Piedirosso, Coda di Volpe
Anno fondazione
1910
Ettari vitati
37
Produzione annua
250.000 bt
Enologo
Carmelo Ferrara
Indirizzo
OCONE VINI - Az. Agr. Monte - Via Monte, Località Madonella - 82030 Ponte (BN)

Perfetto da bere con

  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Pesce alla griglia Pesce alla griglia
  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco