Dolcetto d'Alba 'Campot' Castello di Verduno 2016

Il Dolcetto d'Alba "Campot" di Castello di Verduno è un vino rosso elegante e di medio corpo, affinato in acciaio. Di facile beva ma dall'ottimo calore in bocca e dalle bellissime sensazioni aromatiche al naso: lieve speziatura e frutta rossa. Tannino che accompagna sul finale

8,50 € 10,50 € - 19% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Dolcetto d'Alba DOC
Vitigni
Dolcetto 100%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Vigna Campot a 280 metri s.l.m. con esposizione è a sud-est su suoli a terra bianca, calcarea ed argillosa
Vinificazione
Fermentazione e macerazione, con periodiche follature manuali, per 9 giorni in contenitori di acciaio
Affinamento
10 mesi in contenitori di acciaio e 3 mesi in bottiglia
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Dolcetto Campot

Il Dolcetto d'Alba "Campot" di Castello di Verduno è un rosso piemontese affinato in acciaio di piacevolissima beva. E’ un vino di medio corpo, che esprime soprattutto le caratteristiche tipiche e varietali del vitigno Dolcetto, i suoi aromi fruttati e delicatamente speziati e la sua vocazione a essere un ottimo vino d’abbinare a tavola a numerose pietanze. Il suo nome "Campot" deriva dal termine piemontese con cui si era soliti indicare gli appezzamenti situati più in alto, maggiormente soleggiati e particolarmente adatti per la coltivazione della vite.

Il "Campot" di Castello di Verduno è un Dolcetto d'Alba che nasce nell’omonima vigna situata nel territorio del comune di Barbaresco, a 280 metri sul livello del mare, con esposizione sud-est. I terreni sono caratterizzati da suoli bianchi di matrice calcareo-argillosa, che contribuiscono a produrre vini eleganti e di grande finezza aromatica. Dopo la vendemmia, con selezione in vigna dei migliori grappoli, le uve sono portate in cantina in piccole cassette. La fermentazione si svolge in contenitori d’acciaio, con macerazione della durata di una decina di giorni e periodiche follature manuali. Il vino matura per 10 mesi in acciaio e viene imbottigliato senza alcuna filtrazione. Il periodo d’affinamento si conclude con tre mesi in cantina prima della messa in vendita.

Il "Campot" Dolcetto d'Alba è un rosso dal profilo fruttato, che vuole esprimere soprattutto le caratteristiche del territorio di Barbaresco e dei suoi pregiati suoli, che donano anche al Dolcetto un volto di eleganza e delicatezza. Nel calice si presenta di un bel rosso rubino brillante con riflessi violacei.  Il bouquet è caratterizzato da profumi floreali di violetta, spezie morbide e piccoli frutti a bacca rossa maturi. Al palato ha una buona struttura, con decisi aromi fruttati, trama tannica di buon spessore e freschezza moderata.

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Speziatura lieve, rimandi vegetali, ciliegia, prugna e viola

Gusto Elegante, armonico, abbastanza caldo, persistente, tannino che scivola sul finale in modo vivace

produttore: Castello di Verduno

Vini principali
Barolo, Barbaresco, Nebbiolo, Pelaverga, Barbera
Anno fondazione
1906
Ettari vitati
11
Produzione annua
70.000 bt
Enologo
Mario Andrion
Indirizzo
Via Umberto I, 19 - Verduno (CN)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi