Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Pinot Bianco Selezione 'Art' Weingut Abraham 2021

Pinot Bianco Selezione 'Art' Weingut Abraham 2021

Weingut Abraham

Il Pinot Bianco "Art" è un vino bianco di grande eleganza e morbidezza realizzato da antiche vigne e maturato per 24 mesi in botti di rovere. Al naso profuma di frutta a polpa gialla, fragranze floreali, spezie, frutta secca e ricordi tostati. Al sorso è ricco, raffinato, rotondo e complesso, con preziosa freschezza e apprezzabile mineralità

62,50 

Caratteristiche

Denominazione

Vigneti delle Dolomiti IGT

Vitigni

Pinot Bianco 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Spremitura soffice e fermentazione spontanea con lieviti indigeni in botti da 500 litri

Affinamento

24 mesi in botti di rovere nuova da 500 litri

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL PINOT BIANCO SELEZIONE 'ART' WEINGUT ABRAHAM 2021

Le etichette “Art” di Weingut Abraham rappresentano edizioni limitate offerte in un numero assai esiguo di bottiglie, tutte numerate. Le uve per questa produzione esclusiva derivano da vecchie viti che costituiscono la base per la selezione massale, attraverso cui Martin e Marlies Abraham intendono preservare le differenti varietà di Pinot Bianco presenti in vigna e moltiplicarle nelle nuove parcelle. Il simbolo della cantina è l’upupa, l’uccello dal superbo piumaggio che simboleggia la libertà di pensiero.

Il Pinot Bianco “Art” di Weingut Abraham ha origine nel comprensorio del comune di Appiano, località nelle immediate vicinanze di Bolzano e rinomata perla della strada del vino altoatesina. Le vecchie viti di circa 60 anni di età sono allevate con il tradizionale metodo della pergola, nella parcella denominata In der Lamm, ad un’altitudine di 500 metri sul livello del mare e con un’ottima e ben ventilata esposizione verso occidente. Il suolo è di natura morenica, formatosi in seguito all’ultima glaciazione ed è composto per la gran parte da pietrisco vulcanico misto a porfidi e quarzi. Le uve sono vendemmiate manualmente a piena maturazione e avviate ad una spremitura soffice, con chiarificazione del mosto tramite sedimentazione naturale. I lieviti indigeni provvedono alla fermentazione spontanea, in tonneau di rovere nuovo da 500 litri. Dopo il completamento della fermentazione malo-lattica il vino affina nello stesso legno per 24 mesi.

Il calice di Pinot Bianco “Art” realizzato da Weingut Abraham si presenta alla vista carico di un intenso giallo dorato. Il naso apprezza immediatamente i sottili profumi di fiori bianchi e la scia dolce del miele d’acacia e del frutto a polpa gialla, rinvigoriti dalle sfumature più calde delle erbe aromatiche. La coda finale sventaglia intriganti effluvi speziati e ricordi tostati quasi affumicati. L’assaggio denota un impatto morbido e soave, che richiama la frutta matura: ma presto la freschezza si svela in tutta la sua vivacità e il timbro definitivo è impresso dall’incredibile sapidità, che rende il sorso verticale come una lama e allunga la persistenza all’infinito. Un abbinamento su tutti: salmone a bassa temparatura, avocado e salsa allo yogurt.

Colore

Giallo paglierino luminoso

Gusto

Ricco, elegante, piacevolmente fresco, aromatico e minerale

Profumo

Note aromatiche e complesse di frutta a polpa gialla, spezie e ricordi tostati