Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Rosso Massa Vecchia 2021

Rosso Massa Vecchia 2021

Massa Vecchia

Il Rosso di Massa Vecchia è un Sangiovese rustico e autentico della Maremma toscana che viene affinato per 18 mesi in botti di rovere. Il naso sprigiona aromi di succo di ciliegia e amarena, ricordi speziati, terrosi, bucolici e di sottobosco. Al palato ha grinta e carattere, evidenziando una slanciata freschezza e un delicato tannino

29,50 

Caratteristiche

Denominazione

Toscana IGT

Vitigni

Sangiovese 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

14.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni e macerazione in tini di castagno

Affinamento

18 mesi in botti di rovere e 6 mesi in bottiglia

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti
Bottiglia da collezione, non soggetta a promozioni

DESCRIZIONE DEL ROSSO MASSA VECCHIA 2021

Massa Vecchia realizza il suo “Rosso” come un’ode alla vita campestre e alla spontaneità della natura che circonda la tenuta: pionieri del biologico e di una visione del vino senza chimica, Fabrizio e Patrizia propongono qui un assemblaggio di vari appezzamenti allevati a Sangiovese.

Il “Rosso” della cantina Massa Vecchia prende vita dalle uve Sangiovese che provengono dai diversi appezzamenti di cui si compone il vigneto di proprietà. Ai piedi della collina sopra cui sorge l’abitato di Massa Marittima e sui due versanti opposti che guardano l’uno il mare e l’altro l’Appennino si trovano le prime due parcelle: rispettivamente di 3,9 ettari, circondata di seminativi e uliveti, a 230 metri di quota e 0,8 ettari, a 200 metri di altitudine. L’influenza delle brezze che spirano dal Tirreno è qui decisiva, perché i pendii scivolano praticamente verso la costa di Follonica, su quel piccolo golfo che si allarga tra Piombino e Punta Ala. L’ultimo blocco vitato si estende invece per 1,2 ettari nella parte più interna, a 500 metri sul livello del mare, in mezzo a campi coltivati e boschi. La composizione dei suoli è piuttosto varia: galestro, marne calcaree e matrici più argillose. Tutte le lavorazioni in vigna sono compiute a mano e senza utilizzo di prodotti di sintesi, con le successive fasi di vinificazione svolte in maniera coerente: la fermentazione spontanea ad opera dei soli lieviti indigeni si sviluppa in tini aperti di castagno e la macerazione sulle bucce si protrae per tutta la durata di circa 3 settimane. Dopo la svinatura, l’affinamento ha luogo all’interno di vecchie botti di rovere per un periodo di 18 mesi. Nessuna manipolazione precede l’imbottigliamento, cui segue un riposo in cantina intorno ai 6 mesi.

“Rosso” di Massa Vecchia offre allo sguardo un intenso colore rubino dai riflessi granato. L’impatto al naso è di grande spontaneità e intensità, in cui si distinguono i sentori fruttati del ribes e della ciliegia matura, con netto sottofondo di erbe aromatiche e sensazioni boschive, legate a note terrose. Una idea di rusticità avvolge il palato, in un sorso molto diretto e di grande carattere, composto di fine trama tannica e sorretto da una persistente freschezza. Un Sangiovese da tavolata in compagnia, con i primi piatti di pasta al ragù e taglieri di salumi nostrani e formaggi stagionati.

Colore

Rosso rubino intenso con riflessi granati

Gusto

Rustico, di grande carattere, autentico, diretto, con piacevole freschezza e tannini molto fini

Profumo

Note di ciliegia, ribes, erbe aromatiche, sottobosco e terra