Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Terrano Kras Emil Tavcar 2016

Terrano Kras Emil Tavcar 2016

Emil Tavcar

Il Terrano di Emil Tavcar è un rosso dal corpo intenso ma dalla beva facile, prodotto sull'altopiano del Carso. Viene realizzato un una leggera macerazione delle uve, fermentazione spontanea grazie a lieviti indigeni, affinamento per alcuni mesi in botti di legno e imbottigliato senza alcun tipo di filtrazione. Ricco di aromi fruttati di mora e mirtillo apre con un sorso gustoso, fresco e tagliente

Non disponibile

26,50 

Caratteristiche

Denominazione

Carso DOC

Vitigni

Terrano 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

11.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Leggera macerazione sulle bucce, fermentazione con lieviti indigeni, nessuna filtrazione

Affinamento

Alcuni mesi in botti di legno

Filosofia produttiva

Artigianali, Lieviti indigeni

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL TERRANO KRAS EMIL TAVCAR 2016

Il Terrano di Emil Tavcar è un degno figlio di questa territorio, difficile ed esigente come pochi: il Carso, Kras in lingua slovena, quel lembo di terra disteso tra la montagna che segna il confine tra Slovenia e Italia e il mare di Trieste. Questa è la varietà a bacca rossa che simboleggia questa regione, dove ne sono state rinvenute le prime tracce e l’unica in cui viene normalmente allevato, quasi sicuramente rappresentante della grande famiglia del Refosco. Gli acini a maturazione presentano buccia sottile ma consistente e un colore blu molto intenso: non a caso, la radice -ter, di origine germanica, significa catrame.

Le uve Terrano, chiamato in lingua locale Teran, che Emil Tavcar alleva per produrre l’omonimo rosso provengono da una vigna che conta 50 anni di età, all’interno del comprensorio municipale di Dutovlje, intorno ai 300 metri di altitudine. Il suolo è caratterizzato dalle tipiche formazioni carsiche, in cui il basamento di roccia madre è affiorante nella maggior parte dell’estensione della proprietà e lo strato di terra è molto sottile, generalmente trasportato in loco dalle doline, gli avvallamenti che si formano naturalmente in seguito allo sprofondamento di grotte sotterranee. La vendemmia viene eseguita rigorosamente a mano, generalmente nella prima metà del mese di ottobre e i grappoli sono lasciati appassire per qualche tempo prima della vinificazione. La macerazione sulle bucce in contenitori d’acciaio per 9 circa giorni precede la pigiatura soffice; la fermentazione è lasciata spontaneamente al lavoro dei soli lieviti indigeni. Un lungo periodo di maturazione di 36 mesi in botti di rovere usate e un ulteriore affinamento di 6 mesi in bottiglia vengono infine svolti in cantina, senza nessuna operazione di filtraggio o chiarifica.

Il Terrano realizzato da Emil Tevcar si presenta in modo severo ed elegante, vestito di un profondo colore rosso violaceo, con brillanti sfumature rubino e un aspetto caldo e vagamente velato. Il naso incontra profumi sorprendentemente freschi: ricchi aromi di frutta scura matura emergono sullo sfondo di delicate note tostate, appaiati a sentori più croccanti di lampone e mirtillo. Il sorso è verticale, affilato, di una mineralità che sfocia direttamente in una vivida sensazione salina. La struttura muscolosa del Terrano risulta qui in un equilibrio perfetto tra morbidezza vellutata, tannino maturo e una freschezza pura e lunghissima al palato. Una interpretazione magistralmente territoriale che andrebbe accompagnata con formaggi artigianali stagionati e prosciutti affumicati.

Colore

Rosso ciliegia

Gusto

Gustoso, tannico, pieno e fresco allo stesso tempo

Profumo

Sentori fruttati intensi, note di mirtillo, lampone e mora