Bolgheri Rosso Superiore 'Piastraia' Michele Satta 2017

Il Bolgheri Superiore “Piastraia” è un vino che incarna lo spirito della denominazione e del territorio. Matura per 18 mesi in barrique e per almeno 24 in bottiglia e si esprime in una complessità di frutta in confettura, spezie orientali e mediterranee, erbe balsamiche e legni nobili. Al palato rivela struttura, corpo, equilibrio e grande persistenza

35,00 € 39,00 € - 10% Solo 3 con disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Bolgheri DOC
Vitigni
Cabernet Sauvignon 25%, Merlot 25%, Sangiovese 25%, Syrah 25%
Regione
Gradazione
14.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Fermentazioni separate per tipo di uva in grandi botte tronco-coniche di rovere con lieviti indigeni e macerazione per circa 20 giorni
Affinamento
Almeno 18 mesi in barrique e 24 mesi in bottiglia
Filosofia produttiva
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2016
96 / 100
Slowine
2015
Robert Parker
2016
94 / 100
Veronelli
2015
94 / 100
Vitae AIS
2016
Bibenda
2016
Gambero Rosso
2015
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 1 o 2 ore prima di servirlo
Bicchiere
Ballon
Ballon

Ideale per i grandi vini rossi robusti, corposi e intensi, che necessitano di un'intensa ossigenazione per dischiudere tutti i loro profumi profondi e complessi ed esaltarne l’evoluzione nel calice

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 10 anni

descrizione del Bolgheri Superiore Piastraia

Il Bolgheri Superiore Piastraia è rosso intenso e mediterraneo, dal profilo elegante e complesso, che fa della territorialità una delle sue caratteristiche peculiari. E’ ormai diventato un vino simbolo del meraviglioso territorio di Bolgheri, che esprime perfettamente la vocazione di questo piccolo angolo di Toscana alla produzione di grandi rossi con uve internazionali. Michele Satta è stato tra i primi a intuire le potenzialità della zona e nel lontano 1991, ha piantato le vigne di Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Syrah e Merlot, che ancora oggi sono alla base della produzione di questa importante etichetta.

Il Rosso Piastraia è la sintesi perfetta tra il grande potenziale che possono esprimere le uve bordolesi Cabernet Sauvignon e Merlot nelle terre di Bolgheri, un tocco di tipicità toscana del Sangiovese e l’elegante sfumatura speziata della Syrah. Le uve arrivano dai vigneti coltivati nelle parcelle Torre, Poderini, Vignanova, Castagni e Campastrello, che ormai hanno quasi trent’anni. Le vigne sono vendemmiate e vinificate separatamente, per assecondare i tempi di maturazione delle diverse varietà di uve e conservare le peculiarità di ogni singolo piccolo terroir. Le fermentazioni si svolgono grazie ai soli lieviti naturali, in botti di rovere troncoconiche da 30 ettolitri, con periodiche follature a mano e rimontaggi. Dopo circa una ventina di giorni si procede alla svinatura e al passaggio in barrique di rovere francese, solo per un quinto nuove, per un periodo compreso tra i 18 e i 24 mesi a seconda delle annate. Si procede poi alla scelta delle migliori botti per creare il blend finale, che sarà poi imbottigliato.

Il vino Piastraia si è ormai ritagliato un posto di rilievo tra i Bolgheri Superiore, per la costanza del suo livello qualitativo. Rappresenta un classico, una delle etichette storiche della Denominazione e un punto di riferimento per chi desidera avvicinarsi e scoprire i vini di Bolgheri. La scelta dei vitigni ne rende il profilo molto particolare e riconoscibile, facendone un vino dalla personalità spiccata. Nel calice si presenta di un bel rosso rubino brillante. Al naso esprime profumi intensi con aromi di piccoli frutti a bacca scura, confettura di more e mirtilli, note di erbe della macchia mediterranea, sfumature delicatamente speziate e boisé. Al palato è maturo e armonioso, con bella struttura e complessità aromatica, trama tannica evoluta e piacevole chiusura su note fresche e balsamiche.

Colore Rosso rubino lucente

Profumo Intenso, ricco e fruttato, con note di frutti di bosco in confettura, macchia mediterranea, spezie orientali, legni nobili ed erbe balsamiche

Gusto Corposo, intenso e strutturato, ricco di aromi fruttati e speziati, di lunga persistenza

produttore: Satta Michele

Vini principali
Bolgheri rosso
Anno fondazione
1984
Ettari vitati
22
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
160.000 bt
Enologo
Fabio Motta, Attilio Pagli
Indirizzo
Località Casone Ugolino 23, 57022 - Castagneto Carducci (LI)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati