Cantina Andriano

Tradizione e successo del vino: la prima cantina sociale dell'Alto Adige

La Cantina Andriano, fondata nel 1893, è la realtà produttiva più antica di tutto l’Alto Adige. Proprio in quell’anno infatti i viticoltori di Andriano, piccolo comune in provincia di Bolzano situato al fondo della valle del fiume Adige, decisero di compiere un passo davvero innovativo per quei tempi, ossia riunirsi unendo le forze per creare la prima cantina sociale della regione. Un’azione che poi, nei decenni successivi, divenne prassi nel territorio, che si caratterizza oggi infatti per la presenza di cooperative di primissima qualità.

Sin da subito la ricerca della Cantina Andriano indirizzò verso l’individuazione di una qualità costante nei prodotti, in grado di durare nel tempo. Poiché uno dei motti è che “solo il cambiamento assicura continuità”, si osservano con attenzione i mutamenti continui nel settore vitivinicolo, evolvendo con essi. Alla luce di questa filosofia va letto il passo compiuto nel 2008, quando la struttura societaria ha deciso di fondersi con la cantina di Terlano, che rappresenta oggi la testa pensante di Andriano, realtà i cui vini sono frutto di dedizione, attenzione e passione che lega ogni persona che vi lavora alla terra, alla vite e all’uva.

Il terroir su cui si muovono i soci della Cantina Andriano è quello che circonda la città di Bolzano, dove il sottosuolo è contraddistinto da un medio impasto di porfido quarzifero, residui dolomitici e pietra calcarea. Qui i vigneti si snodano per un’estensione di circa 80 ettari, ad un’altezza variabile ricompresa fra i 260 e i 340 metri sul livello del mare, caratterizzata da un microclima unico, che assicura a ogni grappolo il giusto grado di acidità, donando freschezza e concentrando i profumi fruttati in ogni grappolo. Tra i filari si coltivano le varietà che meglio si adattano alla zona, come Pinot Bianco, Lagrein, Gewürztraminer, Sauvignon Blanc, Chardonnay, Merlot e Pinot Nero. In cantina la maturazione e l’affinamento di ciascuna tipologia seguono il ritmo della natura, unica artefice della creazione di bottiglie capaci di durare nel tempo.

Cantina Andriano dà ogni anno origine a diverse etichette, ripartite fra la linea più “classica” e quella delle “selezioni”. Si tratta di espressioni nitide e cristalline del territorio, in grado di raccontare con sincerità e dedizione la storia secolare dell’enologia altoatesina.

Informazioni

Vini principali
Lagrein, Gewurztraminer, Sauvignon, Chardonnay, Merlot, Pinot Bianco
Anno fondazione
1893
Ettari vitati
80
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
400.000 bt
Enologo
Rudi Kofler
Indirizzo
Via della Chiesa, 2 - 39010 Andriano (BZ)
I vini della Cantina Andriano