Bertani

Vini di carattere e personalità, eccellenza della Valpolicella

Da oltre un secolo Bertani rappresenta l’eccellenza del vino Veneto in Italia e nel Mondo. La sua storia inizia nel lontano 1850, quando Gaetano Bertani decise di fare un viaggio in Borgogna presso l’amico enologo Jules Guyot per scoprire i segreti della viticoltura e della vinificazione di una regione che già all’epoca produceva ottimi vini, rinomati in tutto il mondo. Alla luce delle conoscenze e delle competenze acquisite durante il soggiorno francese, nel 1857 i fratelli Giovan Battista e Gaetano Bertani decidono di fondare una cantina di famiglia nelle terre della Valpolicella.  Il marchio Bertani rappresenta ancora oggi uno dei principali punti di riferimento del vino della regione, grazie a una filosofia aziendale che è rimasta sempre coerente nel tempo ai valori di una qualità senza compromessi e di uno stile basato sull’eleganza.

Alla base del successo c’è una profonda conoscenza e un grande rispetto per il territorio. Bertani ha sempre messo al centro del proprio progetto la terra come valore e presupposto di tutta l’attività aziendale. L’impegno è sempre stato rivolto alla valorizzazione delle caratteristiche del terroir per cercare di metterne in luce le migliori qualità. Nel corso degli anni, la cantina Bertani ha saputo selezionare le aree più pregiate e storicamente vocate del Veneto. Oggi possiede vigneti nel cuore della Valpolicella Classica, l’area collinare a nord-ovest di Verona, che si estende verso il Lago di Garda; nella Valpolicella Valpantena, una splendida valle prealpina a nord-est di Verona, caratterizzata da terreni composti da pregiate marne calcareo-argillose ricche di minerali ferrosi. Per quanto riguarda le uve a bacca bianca, Bertani è presente nell’area di Soave, regno della Garganega e in quella di Lugana, a sud del Lago di Garda.

Un mosaico di terroir che consente a Bertani di proporre una vasta gamma di vini, che coprono tutte le eccellenze del Veronese, dando voce alle differenti sfaccettature di un territorio vocato alla viticoltura fin dall’epoca degli antichi Romani. Per nella diversità dei territori, delle uve e delle denominazioni, i vini della cantina possiedono tutti una riconoscibilità, figlia di una chiara identità aziendale. Bertani è sempre rimasto fedele a un’idea di vino legata al rapporto intimo con il luogo di produzione e la personalità dei vitigni. Ha sempre messo il rispetto delle tradizioni e la coerenza stilistica davanti alla opportunità di marketing, senza mai cedere alle mode o alle derive del gusto internazionale, che hanno spesso portato tante cantine fuori strada. Il suo percorso è una linea retta, che dalla fondazione ha tracciato un percorso riconoscibile e apprezzato da tutti gli appassionati di grandi vini.

Altre informazioni

Regione
Anno fondazione
1857
Ettari vitati
62
Produzione annua
1.500.000 bt
Enologo
Andrea Lonardi
Indirizzo
Bertani, Via Asiago, 2 - 37023 Grezzana (VR)
I vini di Bertani