Cambria

Le tre T del Nocera: Tradizione, Territorio e Tecnologia

Cambria è una storica realtà vitivinicola siciliana che sorge nel lontano 1864 nelle colline che circondano la città di Furnari, in provincia di Messina. Tutto nasce da un legame profondo che la famiglia Cambria ha scelto di stringere con la terra di Sicilia, dove le dolci colline furnaresi vengono riscaldate dai fitti raggi del sole. Il primo passo è stato compiuto da Matteo, con le prime 100 bottiglie prodotte ed etichettate dalla neo nata cantina Cambria, i successivi da Rocco, suo primogenito che, ispirato dal sogno americano, inizia ad importare tecniche di coltivazione della vite più avanzate, donando un piglio più moderno alla cantina. Negli anni Cinquanta la guida passa alla nuova generazione, rappresentata da Matteo, spirito innovatore per eccellenza, che diede un nuovo slancio a Cambria, investendo nel Mamertino e costruendo un nuovo impianto di vinificazione. Oggi sono Franco e Nino a gestire questo patrimonio famigliare vinicolo ispirati da innovazione, passione e imprenditoria, coadiuvati da Nancy Astone per la vendita e commercializzazione. Il loro più grande contributo è stato senz’altro quello di riportare in auge un antico vitigno autoctono della zona, il Nocera, storicamente amato da Giulio Cesare che Nino – oggi definito dalla critica ‘Papà del Nocera’ - si è impegnato a selezionare, clonare e reimpiantare nello storico vigneto di Mastronicola.

Gli attuali 25 ettari vitati di tenuta Cambria sono immersi in un paesaggio unico, ad altitudini che vanno dai 150 ai 350 metri, su suoli derivanti da marne marine del Pliocene con calcare, scisto e rocce vulcaniche, proprio nel cuore della denominazione Mamertino, dove le marcate escursioni termiche tra il giorno e la notte permettono il raggiungimento di una perfetta maturazione dei grappoli. La volontà di dar vita a etichette territoriali e genuine, che anima da sempre la pratica di tenuta Cambria, va di pari passo con la necessità di rispettare l’ambiente, infatti la cantina si è dotata di pannelli solari da cui traggono il loro fabbisogno energetico e ha progettato un sistema di Biomasse a partire dagli scarti di vinacce e potature legnose. La stessa innovazione tecnologica si riscontra in cantina - insignita, tra l’altro, tra le cantine più tecnologiche a livello enologico della Sicilia - un preciso sistema di ‘see control’ permette di selezionare solo i grappoli migliori e un successivo programma di ‘full production’ offre la possibilità di raggiungere il massimo livello di estrazione. Il passato, il presente e il futuro di Cambria, racchiusi in ogni bottiglia!

Informazioni

Regione:
Vini principali
Mamertino, Nocera, Syrah
Anno di fondazione
1864
Ettari vitati
25
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
110.000 bt
Enologo
Nino Cambria
Indirizzo
Contrada San Filippo, Via Villa Arangia - 98054 Furnari (ME)
I vini della cantina Cambria