Castel Juval - Unterortl

Una cantina della Val Venosta: scalando le vette enologiche della qualità

La cantina Castel Juval è un’interessante realtà vitivinicola dell’Alto Adige. Sorge sul colle di Juval, nella bassa Val Venosta. Di proprietà del celebre alpinista Reinhold Messner, dal 1992 è condotta da Martin e Gisela Aurich, che producono anche alcuni distillati.

Il vigneto si estende per 4 ettari su pendii scoscesi ad un’altitudine che varia dai 600 agli 850 metri sopra il livello del mare ed è perfettamente esposto a sud. Le rocce di gneiss, di cui è ricco il terreno, favoriscono il riscaldamento dei vigneti, mentre le correnti d’aria fredda provenienti dalla vicina Val Senales stemperano il clima, consentendo alle uve di maturare sane e ricche di aromi e sali minerali. Castel Juval privilegia la coltivazione delle varietà a bacca bianca, Riesling in primis ma anche Pinot Bianco e Müller Thurgau.

La vinificazione avviene principalmente in acciaio e l’affinamento sui lieviti indigeni dura dai 5 agli 8 mesi. La cantina Castel Juval produce vini unici, permettendo loro di esprimere al meglio il loro naturale carattere. Si tratta di vini complessi ed eleganti, con un grande potenziale di invecchiamento.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Riesling, Muller Thurgau
Anno di fondazione
1992
Ettari vitati
4
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
30.000 bt
Indirizzo
Juval 1B - 39020 Castelbello-Ciardes (BZ)
I vini di Castel Juval