Castello di Volpaia

Le altissime vigne del Chianti Classico

Castello di Volpaia sorge nel cuore del Chianti Classico e si distingue all’interno del comune di Radda perché ospita le vigne più alte di tutta la denominazione. Le dolci colline toscane, tappezzate da boschi verdeggianti, circondano e isolano il piccolo e meraviglioso borgo di Volpaia, che da secoli si è contraddistinto per la produzione di oli e vini. Lo sa bene Giovanna Stiani, detta Giovannella, proprietaria di questa realtà toscana, che, con il suo animo dinamico e attivo, ogni anno dà vita a vini di pregevole qualità. La proprietà prende il nome dalla famiglia Volpaia, che nel Rinascimento produceva antichi congegni metallici di precisione, come orologi, compassi e sfere armillari. Un’accuratezza produttiva che continua anche oggi con la produzione di vino. Anche la produzione non è cambiata, infatti la famiglia continua ad utilizzare le vecchie chiese sconsacrate, i palazzetti e le case antiche per le operazioni di vinificazione, affinamento, imbottigliamento e vendita al pubblico; il tutto collegato da una sorta di “vinodotto” (così è definito dalla cantina) sotterraneo.

La cantina Castello di Volpaia è anche un’ambita meta turistica perché offre un bellissimo e antico podere con diverse stanze che si immergono nella quiete della natura, tra uliveti e vigne. Tuttavia l'attrazione principale è l’antica enoteca scavata nella terra, che si raggiunge percorrendo stretti cunicoli e vecchi corridoi, e mantiene il fascino della storia del passato. Le vigne, allevate secondo una filosofia biologica, si estendono su una superficie vitata di 46 ettari trai i 350e i 600 metri di altitudine. Al suo interno si coltivano uve Sangiovese, in primis, accompagnate da varietà internazionali come Sauvignon, Chardonnay, Merlot, Syrah e Cabernet. La fermentazione avviene tramite lieviti nativi in serbatoi d’acciaio nell’antico palazzetto, mentre gli affinamenti avvengono in legno di botti di rovere e barrique nella Chiesa di San Lorenzo, la Commenda e la cantina di Via Castellana.

I vini Castello di Volpaia sono espressioni pulite, impeccabili e profonde, dotati di un ottimo potenziale di invecchiamento. I Chianti sono sicuramente la punta di diamante della produzione, ma meritano anche l’assaggio gli altri rossi e bianchi.

Informazioni

Regione
Vini principali
Chianti, Cabernet Sauvignon
Anno fondazione
1966
Ettari vitati
46
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
200.000 bt
Enologo
Riccardo Cotarella
Indirizzo
Loc. Volpaia, 53017 Radda in Chianti (SI)
I vini della cantina Castello di Volpaia