Chateau Lynch-Bages

Fascino e nobiltà nel cuore pulsante di Pauillac

Château Lynch-Bages è uno storico domaine di Bordeaux, che si trova nei pressi di Pauillac. Nonostante l’esistenza della proprietà sia testimoniata negli archivi fin dal XVI secolo, la storia della tenuta comincia ufficialmente verso la metà del ‘700 ed è legata al nome di Thomas Lynch. In questo periodo comincia a coltivare le terre e a produrre un vino, conosciuto come “Cru de Lynch”, apprezzato come una delle migliori eccellenze del territorio, tanto da entrare a far parte della prestigiosa Classificazione del 1855, realizzata in occasione dell’Esposizione Universale di Parigi. Negli anni ’30, la gestione della tenuta è affidata a Jean-Charles Cazes, che già controllava lo Château Ormes de Pez à Saint-Estèphe. Alla vigilia della Seconda guerra mondiale, Cazes acquisterà le due proprietà, creando il domaine Lynch-Bages.

Oggi la tenuta Lynch-Bages si estende su una superficie di 100 ettari nel territorio comunale di Pauillac, sulla riva dell’estuario della Gironda, nel cuore della regione del Médoc. Il clima è temperato, mitigato dalla presenza del fiume e dalla vicinanza dell’oceano e i suoli sono molto drenanti, costituiti da terre ricche di ciottoli e ghiaie d’origine alluvionale. In queste particolari condizioni pedoclimatiche, il Cabernet Sauvignon ha trovato il suo habitat ideale, ma non mancano appezzamenti di Petit Verdot, Merlot e Cabernet Franc. Le vigne hanno un’età media di 30 anni, con alcune vecchie parcelle che superano i 60, e producono uve di straordinaria ricchezza e concentrazione aromatica. L’Appellation Pauillac comprende ben tre dei quattro Grands Crus Classés del Médoc ed è da sempre conosciuta per i suoi vini caratterizzati da intensità, eleganza e longevità.

Lo straordinario parco vigne, costituisce un patrimonio inestimabile e il vero tesoro dello Château Lynch-Bages. Ogni vitigno è coltivato nella zona più adatta e la gestione agronomica è basata sui principi qualitativi dell’alta densità d’impianto e delle basse rese per pianta, in modo da portare in vendemmia uve mature e dagli aromi concentrati. Negli ultimi decenni sono stati fatti molti studi di zonazione, che hanno condotto a una conoscenza approfondita delle caratteristiche specifiche delle varie parcelle e anche del patrimonio genetico delle piante, poi utilizzare per realizzare nuove vigne da selezione massale e perpetuare il carattere originario delle viti. Le fermentazioni e gli affinamenti si svolgono seguendo le più antiche tradizioni del territorio, per preservarne il carattere di autenticità.

Altre informazioni

Anno fondazione
1691
Ettari vitati
100
Indirizzo
33250 - Pauillac (Francia)
I vini della cantina Chateau Lynch-Bages