Chateau Pape Clement

Storia e tradizione dei grandi vini delle Graves

Château Pape Clément è un Grand Cru Classé des Graves, da secoli famoso per la qualità dei suoi grandi vini. Si tratta di uno dei domaine storici della regione di Bordeaux, creato da Bertrand de Goth, che nel 1305 divenne Papa con il nome di Clément V. Le prime vendemmie risalgono addirittura al 1252 e dopo oltre sette secoli, Château Pape Clément rappresenta ancora un prestigioso punto di riferimento per tutti i produttori della regione. La tenuta è stata acquistata nel 1980 da Bernard Magrez, che negli anni successivi ha acquisito il controllo anche dei domaine: La Tour Carnet nell’Haut Médoc, Château Fombrauge a Saint-Emilion e Clos Haut Peyraguey a Sauternes), affermandosi come uno dei più importanti protagonisti del panorama di Bordeaux. Sotto la guida di Bernard Magrez, Château Pape Clément ha ritrovato il suo antico splendore, anche grazie alla consulenza del famoso enologo Michel Rolland.

La proprietà si trova nel territorio comunale di Pessac e ricade all’interno dell’Appellation Pessac-Léognan, tra le più famose di tutta l’area delle Graves. La tenuta si estende su una superficie complessiva di circa 60 ettari, suddivisi in tre principali appezzamenti, situati nei pressi dello storico Château.  L’area gode di condizioni pedoclimatiche particolarmente favorevoli per una viticoltura di qualità. I terreni sono costituiti da antiche terrazze alluvionali, chiamate "nappe des graves pyrénéennes", caratterizzate da uno strato superficiale di piccoli ciottoli, depositato dalla Garonna circa un milione e mezzo di anni fa. Secondo le tradizioni locali, tra i filari si coltivano le uve a bacca rossa: Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc, Petit Verdot e quelle a bacca bianca: Sauvignon Blanc, Sauvignon Gris, Sémillon e Muscadelle.

La vera ricchezza del Domaine risiede proprio in uno straordinario patrimonio di vigneti. Tutte le lavorazioni in vigna, compresa la vendemmia, sono svolte manualmente con grande cura e attenzione. In vigna si utilizzano i cavalli, in modo che i terreni non vengano compattati da pesanti mezzi meccanici e possano mantenere la naturale vitalità. Al termine delle operazioni di vendemmia, le uve sono nuovamente selezionate sui tavoli di cernita per avviare alla vinificazione solo grappoli sani e perfettamente maturi. Fermentazioni accurate e lunghi affinamenti in barrique di rovere francese, permettono di ottenere una gamma di vini di assoluta eccellenza.

Altre informazioni

Anno fondazione
1980
Indirizzo
216 Av. Dr Nancel Penard - 33600 - Pessac (Francia)
I vini della cantina Chateau Pape Clement