Chateau Riotor

Brezze profumate e aromi mediterranei: la magia rosata della Provenza

Ai piedi del Massiccio dei Maures, nel piccolo comune di Cannet-des-Maures, si estende la grande proprietà di Chateau Riotor tra vigne, pineta e macchia mediterranea. La cantina appartiene storicamente alla famiglia Abeille, rappresentata oggi dalla quarta generazione dei fratelli Jean e Henri, vignaioli abili ed esperti. Dopo un profondo rinnovamento che ha coinvolto l'azienda, la dotazione dei più moderni macchinari di produzione e l'introduzione di sistemi di controllo delle temperature, la cantina è stata acquisita dalla vicina Chateau du Mont Redon, che ancora oggi ne detiene i diritti di proprietà.

I terreni si estendono attorno alla cantina per 85 ettari, di cui 48 vitati. Tra i principali vitigni, radicati qui su un suolo rosso e ricco di humus, scaldati da un sole caldo e costante, troviamo il Grenache, il Syrah, il Cinsault, ma anche il Rolle e il Clairette. Si tratta di uve tradizionalmente legate alla Provenza, coltivate da secoli, da cui nascono vini intensi e piacevoli, dagli aromi freschi e molto raffinati.

Tra costruzioni antiche e muri di pietra sorge una cantina moderna dotata dei più recenti macchinari, in grado di garantire la migliore qualità rispettando la grande tradizione enologica provenzale. Da qui nascono tra i migliori vini rosé francesi, ricchi ed eleganti, caratterizzati da una particolare e piacevolissima complessità. Originati da una terra ricca e profumata, tra pini e brezze mediterranee, i vini di Chateau Riotor comunicano tutta la magia di un territorio straordinario, ricco di tradizione e cultura, culla di sapori irrinunciabili.

Informazioni

Vini principali
Rosé de Provence
Ettari vitati
48
Indirizzo
Bastide Riautort, 83340 Le Cannet-des-Maures
I vini dello Chateau Riotor