Cotar

Le impronte di due vignaioli, la garanzia di un calice

L'Azienda vitivinicola Branco & Vasja Cotar si trova a pochi chilometri dal confine italiano nel piccolo villaggio di Gorjansko, in Slovenia nella zona del Carso. La famiglia Cotar negli anni '70 gestiva nel piccolo borgo un'osteria nella quale insieme ai cibi locali serviva il vino, che produceva dalle uve della piccola vigna di proprietà: il Teran (Terrano) e un bianco (Krasko belo). Il lavoro prosperava , ma con i profitti aumentava anche la richiesta di vino, così Branko Cotar decide di dedicarsi alla produzione vinicola a tempo pieno, limitando l'impegno nell'osteria a pranzi importanti solo su prenotazione.

Le prime bottiglie prodotte per la vendita escono dalla Cantina nel 1990 (produzione del 1988) ed hanno immediatamente un grande successo. Branko coadiuvato dal figlio Vasja, coltiva un vigneto di 7,5 ettari suddivisi in otto vigne differenti, con il sistema biodinamico certificato tripla A; il microclima della regione ventoso ,ma mite, caratterizzato dal Mornik, che spira dal mare, e dalla Bora, che soffia dal Nord, è molto favorevole alla viticoltura ed agevola la piena maturazione dei grappoli dei molti vitigni impiantati nel vigneto.

La produzione di vino si articola in due linee: Drazna e Cotar, che si differenziano unicamente per un più lungo invecchiamento della linea Cotar. Caratteristica unica nel mondo del vino, tutte le etichette, disegnate da Marijan Mocivnih, riportano le impronte digitali di Branko e Vasja: una specie di firma di garanzia della qualità.

Fiore all'occhiello della cantina è la Vitovska, un vino bianco molto interessante, prodotto in purezza dall'omonimo vitigno, nel quale si ritrovano tutti gli aromi e i sapori della terra rossa del Carso.

Informazioni

Regione
Vini principali
Vitovska, Sauvignon, Terrano
Anno fondazione
1974
Indirizzo
Gorjansko 18 - 6223 Komen - Slovenia
I vini di Cotar