Domaine de la Pépière

Dalla Valle della Loira francese nascono i vini marini ed espressivi del Domaine de la Pépiere

All’estremità settentrionale della regione francese della Bretagna, troviamo il Domaine de la Pépiere, la cui sede è nel villaggio di Maison-sur-Sèvre. A capo della cantina, fondata nel 1984, troviamo Marc, vigneron volenteroso e appassionato, che, nel corso degli anni, ha guidato il Domaine all’acquisto di nuove parcelle di terra, e, grazie anche all’aiuto di Rémi e Gwénaelle, nuove figure che si sono unite nella sua avventura vitivinicola, ha scelto di convertire i vigneti prima a un approccio organico, e poi a un sistema di conduzione che si sta interamente convertendo al biodinamico. Marc crede infatti che i grandi vini nascano in vigna, e che il terroir del Muscadet debba sempre essere l’indiscusso protagonista di ogni etichetta. Una scelta coraggiosa, sicuramente non facile, che ogni anno porta alla creazione di un’ampia gamma di etichette, fedele rappresentazione di ciò che la Valle della Loira francese è in grado di portare nel bicchiere.

I vigneti del Domaine de la Pépiere si sviluppano su una superficie di circa 35 ettari, di cui ben 30 sono destinati alla coltivazione di uve a bacca bianca. Il terroir è caratterizzato da un sottosuolo principalmente roccioso, che rende la terra estremamente secca. Qui l’acqua è davvero una risorsa preziosa, proprio come indica il nome della cantina, “la Pépiere”, che in lingua francese significa infatti “la sete”. Tra i filari regna il Melon de Bourgogne, autoctono che si coltiva in queste aree da svariati secoli. L’approccio di Marc in vigna è volto e far emergere le caratteristiche intrinseche di ogni singola parcella, seguendo principi di agricoltura biodinamica. Le vendemmie sono ovviamente manuali, le fermentazioni hanno luogo grazie alla presenza di lieviti indigeni, e, ovviamente, gli erbicidi sono banditi.

Domaine de la Pépiere è una realtà produttiva che ogni anno ci regala ben nove etichette, grazie alle quali e possibile addentrarsi con gusto all’interno di questa parte della Francia. Vini ben realizzati, dove ogni sorso si fa portatore di una storia, legata a un particolare terroir, ricco di sfumature e caratteristiche uniche. Ovviamente, trovandoci nel cuore dell’AOC del Muscadet, non si può non iniziare assaggiando il “Clisson” e il Muscated de Sèvre et Maine.

Informazioni

Vini principali
Muscadet
Anno fondazione
1984
Indirizzo
36, La Pepière - 44690 Maisdon-sur-Sèvre (Francia)
I vini del Domaine de la Pépiere