Domaine Fourrier

Le leggendarie espressioni della Côte de Nuits

Il Domaine Fourrier si trova a Gevrey-Chambertin, piccolo e leggendario villaggio nel cuore della Côte de Nuits, situato tra Fixin e Morey-Saint-Denis. Le sue origini risalgono agli anni ’30, epoca in cui Fernand Pernot ha creato una piccola tenuta, in uno dei terroir più prestigiosi di tutta la Borgogna. Il piccolo domaine familiare è passato di generazione in generazione, fino ad assumere la denominazione attuale di Domaine Fourrier. Attualmente la superficie complessiva della tenuta si estende su una decina di ettari, suddivisi in numerose parcelle, che si trovano nei pregiati cru situati nei territori comunali di Gevrey- Chambertin, Chambolle-Musigny e Morey-St.-Denis. Grazie a una profonda conoscenza del territorio e a una straordinaria cultura nel campo della vinificazione e dell’affinamento, il Domaine Fourrier è in grado di produrre vini di eccellente livello qualitativo.

La zona di Gevrey-Chambertin è tra le più famose della Borgogna. Le vigne si trovano a un’altitudine compresa tra i 280 e i 380 metri sul livello del mare, con esposizione rivolta a est e sud-est. I prestigiosi Premier Cru occupano la fascia più alta della Côte, meglio esposta al sole e più ventilata, che garantisce sempre un’ottima maturazione delle uve. I terreni sono di prevalente matrice calcareo-argillosa, caratterizzati dalla presenza di calcari scuri nelle zone più alte e marne con limo e fossili marini nelle aree più basse. Le particolari condizioni pedoclimatiche del territorio, si sono da sempre rivelate perfette per la coltivazione del Pinot Noir, che a Gevrey-Chambertin si esprime con particolare finezza ed eleganza.

La personalità del Pinot Noir di Gevrey-Chambertin è la sintesi della secolare interazione tra un vitigno di grande nobiltà e suoli pregiati. Il Domaine Fourrier coltiva le sue vigne in armonia con la natura, cercando di preservare la fertilità dei terreni e la biodiversità tra i filari, in modo da poter portare in vendemmia uve sane, genuine e ricche di aromi. I processi di vinificazione sono ancora oggi seguiti con cura artigianale, cercando di intervenire il meno possibile, grazie a un’enologia leggera e molto rispettosa della materia prima. Gli affinamenti si svolgono con utilizzo di barrique di rovere, secondo le antiche consuetudini della regione.

Altre informazioni

Anno fondazione
1930
Ettari vitati
9
Uve di proprietà
100%
Enologo
Jean-Marie Fourrier
Indirizzo
7 Route de Dijon, 21220 Gevrey-Chambertin, Francia
I vini del Domaine Fourrier