Domaine Huet

Il grande nome del Vouvray nella Valle della Loira: vini capaci di emozionare

Domaine Huet è una delle cantine più celebri della Valle della Loira, conosciuta come il riferimento per il Vouvray in tutte le sue differenti espressioni. Venne fondata dal parigino Victor Huet nel 1924, per imporsi poi come un punto di riferimento durante la guida del figlio Gaston che, a parte 5 anni di prigionia in un campo di concentramento tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale, guidò la cantina dal 1937 al 2002. Il merito di Gaston è stato quello di avere intuito in maniera precoce l’importanza dei vigneti per ottenere grandi vini, distinguendo il patrimonio vitato in tre appezzamenti con diverse peculiarità: Le Haut-Lieu, Le Clos du Bourg e Le Mont. Affiancato dal genero Noel Pinguet e da Jean-Bernanrd Berthomé, che fu tra i primi a sperimentare l’agricoltura biodinamica e gli effetti benefici della musica nel vigneto. La leggendaria produzione è ora portata avanti dal nuovo proprietario americano Anthony Hwang e dal figlio, i quali, a detta di molti critici enologici, sono riusciti in maniera perfetta a raccogliere l’eredità di Gaston e Berthomé raggiungendo vette ancora più alte di eleganza, nitidezza e pulizia aromatica.

Il successo e l’eccellenza raggiunti e mantenuti nel corso dei decenni da Domaine Huet sono merito di una precisa e rigorosa prassi produttiva, studiata per valorizzare al massimo le grandi potenzialità del territorio, cercando evitare interventi invasivi. L’approccio agricolo è quello di aiutare la vigna a trovare il proprio equilibrio naturale, senza usare prodotti chimici e avvalendosi, da oltre 25 anni dei princìpi della biodinamica. Le vendemmie sono effettuae in maniera scalare, cioè effettuando più passaggi lungo i filare, per raccogliere i grappoli di Chenin Blanc attaccati da muffa nobile, secondo la tradizione del vino Vouvray. Le vinificazioni sono condotte separatamente per cru: le uve vengono pigiate dolcemente, le fermentazioni avvengono spontaneamente con lieviti indigeni e gli affinamenti sono condotti in acciaio per circa 6 mesi.

I vini di Domaine Huet sono considerati tra le migliori e più memorabili espressioni di Vouvray. Questa tipologia di vino bianco tipica di un piccolo territorio della Valle della Loira viene proposta in differenti versioni, da quella secca, chiamata ‘sec’, a quella leggermente più dolce e complessa chiamat ‘molleux’. Si tratta di grandi interpretazioni del terroir, in grado di emozionare e commuovere.

Informazioni

Vini principali
Vouvray
Anno fondazione
1928
Ettari vitati
35
Indirizzo
11, Rue de la Croix Buisée - 37210 Vouvray (Francia)
I vini del Dpmaine Huet