Eric Bordelet

Ricerca e tradizione: il punto di riferimento per il sidro di mele e di pere

Eric Bordelet è una vera e propria star della Normandia, considerato dagli appassionati di tutto il mondo come uno dei migliori produttori di sidro. La sua avventura produttiva è cominciata nel 1992, quando, grazie all’incoraggiamento dell’amico Didier Dageneau, abbandonò la brillante carriera da sommelier per recuperare l’antico podere di famiglia, in cui dal Settecento venivano coltivato oltre 100 varietà diverse di mele. In pochi anni Eric si è imposto come uno dei più brillanti produttori di sidro, prodotti sia da mele che da pere.

Oggi Eric Bordelet gestisce 23 ettari di terreno in cui vengono coltivate 20 varietà di mele e oltre 14 tipologie di pere. Tutte le varietà storiche e autentica e nessuna di questa è nata da incroci moderni. Sono suddivise secondo la storica classificazione della Normandia in: dolci, amare e acide. 1,5 ettari sono dedicati ad antiche varietà quasi scomparse, con alberi da frutto che raggiungono i 40 e 50 anni di età. Tutta la proprietà è gestista a coltivazione biologica e biodinamica, certificata dal 1996. La raccolta viene effettuata rigorosamente a mano tra settembre e dicembre, con l’aiuto di piccole cassette, prestando particolare attenzione allo stato di maturazione di ogni singolo frutto. Nella cantina i frutti vengono pressati e i mosti ottenuti, sottoposti a leggere macerazioni con le bucce, fermentano in legno, cemento o acciaio. A seguito di una leggerissima filtrazione, l’imbottigliamento viene effettuato ancora in fase di fermentazione, che si conclude quindi in bottiglia. Ogni esemplare può presentare pertanto diversi residui zuccherini e basse quantità di solforosa, aggiunta solo nella fase finale.

Il sidro Eric Bordolet, nelle sue diverse espressione, è considerato il numero uno al mondo. Si tratta di bevande frizzanti moderatamente alcoliche, fresche e fruttate, a volte caratterizzate da un gusto spontaneo e selvaggio, altre volte più eleganti. Le versioni più secche si prestano ad interessanti abbinamenti gastronomici, come pesce, crostacei e formaggi freschi o a media stagionatura. In ogni caso l’appagamento dei sensi è assicurato!

Informazioni

Anno fondazione
1992
Ettari vitati
23
I sidri di Eric Bordelet