Falesco - Famiglia Cotarella

Da una piccola realtà alle grande ambizioni di due fratelli

Renzo e Riccardo Cotarella, enologi di chiara fama, nel 1979 fondano la Cantina Falesco, ampliando e potenziando la piccola Azienda a carattere famigliare fondata negli anni sessanta da Antonio e Domenico Cotarella.

Gli investimenti sono stati cospicui e coraggiosi, i vigneti si estendono su una vasta area che va da Montefiascone al Lago di Bolsena, nell'Alto Lazio, alla città di Orvieto in Umbria, zone particolarmente vocate alla coltivazione delle uve, sia per il clima che per le caratteristiche dei terreni. Ma l'obiettivo principale di Renzo e Riccardo è ambizioso e ben preciso: ricercare e valorizzare gli antichi vitigni autoctoni della zona, ormai in via di estinzione come il Roscetto, l'Aleatico, il Trebbiano e la Malvasia.

Un'attenzione particolare viene dedicata a questi vitigni, a cui sono affiancati anche vitigni internazionali quali il Merlot, il Syrah, il Voigner, che hanno trovato un habitat perfetto sui terreni in parte vulcanici e in parte di origine sedimentaria di queste zone. Una modernissima cantina di 10000 mq è stata inaugurata nel 2004 nel Comune di Montecchio, sulle colline a sud di Orvieto, dove vengono eseguiti tutti i processi di vinificazione e di invecchiamento dei vini, tutti rigorosamente senza solfiti aggiunti.

La grande passione e la grande competenza dei proprietari sono stati gli elementi imprescindibili che hanno portato alla produzione di vini molto interessanti conosciuti ed apprezzati dal pubblico degli intenditori e dalla critica nazionale ed internazionale.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Merlot, Roscetto
Anno di fondazione
1979
Ettari vitati
280
Produzione annua
2.600.000 bt
Enologo
Riccardo Cotarella
Indirizzo
S.S. Cassia Nord km 94,155 01027 Montefiascone (VT)
I vini di Falesco